12 C
Aosta
domenica, 19 Settembre, 2021
Home Châtillon Venerdì 17 settembre presentazione romanzo storico "L'antica fiamma" di Marianna Giglio Tos

Venerdì 17 settembre presentazione romanzo storico “L’antica fiamma” di Marianna Giglio Tos

Marianna Giglio Tos, già autrice della collana “Una volta anticamente” per la Edizioni Pedrini, affronta un genere nuovo ma sempre intriso di quel suo amore per la Storia che ha caratterizzato i suoi precedenti saggi. “L’antica fiamma” è effettivamente un romanzo storico volto a rendere vivo il legame tra passato e presente. Il ritrovamento di alcuni diari perduti porta alla luce la vera storia di Bianca Maria, contessa di Challant e l’oscura maledizione riversatasi sul castello di Issogne. Misteri e complotti nascosti tra vecchie pagine e antichi affreschi, ci conducono indietro nel tempo, nel primo Cinquecento, in un mondo ancora assoggettato alle credenze e alla religione, diviso dalle guerre tra Francia e Impero.

Un viaggio tra le terre di Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia, sulle tracce di una donna per secoli mal giudicata e considerata assassina porterà ad una verità ben più oscura. Che fare quando una storia si rivela maledetta facendo sparire nel nulla chiunque la insegua per spiegarla? Il lettore si ritroverà letteralmente trascinato dall’autore sin nel cuore della storia, tra antichi enigmi e sogni rivelatori, in una discesa continua. Ma non tutto è sempre come appare, così come la famiglia Challant incise sui muri del castello di Issogne: “Tout est et n’est rien” (tutto è ed è niente).

E’ proprio l’effimero senso della vita che conduce l’autore ad affrontare la maledizione, consapevole che occorra oltrepassare le note colonne d’Ercole per avvicinarsi all’immortalità degli autori antichi, per fare in modo che alla fine la vita non sia che un misero soffio destinato a svanire completamente. Quello che nasce come un viaggio fisico muterà invece in un cammino spirituale, secondo gli originali canoni alchemici, ove occorre scendere nell’oscurità per poter salire a “riveder le stelle”… come insegnano gli autori antichi, come fecero Ulisse, Enea, Dante… e proprio Dante e Virgilio sono il filo conduttore tra passato e presente, le guide che accompagneranno personaggi e lettori in questo viaggio nella terra più buia: l’Ombra dell’animo umano. Un passaggio fondamentale per giungere a comprendere l’antica fiamma, chiave dell’intera storia.

Il romanzo affronta varie tematiche, la medicina ippocratica, l’alchimia, la superstizione medievale/rinascimentale per citarne alcune, senza dimenticare l’elemento terra che sorprende nel suo modo di influenzare la trama, quasi alla stregua di un vero personaggio. I versi della Divina Commedia e dell’Eneide si intrecciano alla narrazione, ora rivelandosi riflesso di fatti e pensieri, ora fungendo da ammonimento, incoraggiamento o perfino da presagio, lasciando tra le pagine indizi importanti che solo un attento lettore potrà cogliere. Marianna Giglio Tos dimostra un profondo riguardo per la lingua italiana, ricorrendo all’etimologia per rivestire parole e realtà di un significato più profondo ed eludendo l’anglicismo (e il forestierismo in genere) ormai così abusato da rischiare di uccidere la lingua italiana. Un amore, quello per la propria lingua-madre, che ha indotto l’autrice a non sacrificare alcuna parola italiana in favore di una straniera. Ma anche a differenziare nello stile i diversi diari che compongono il romanzo, così che non solo riflettessero l’animo dei diversi personaggi ma rispecchiassero anche la moda espressiva dell’epoca. Una scelta resa possibile dallo studio di testi cinquecenteschi per cogliere la versione antica delle parole oggi in uso. In particolare il diario di Grumello è stato costruito come un vero e proprio “falso letterario” sulla base delle cronache da egli scritte.

Titolo del volume: L’antica fiamma
Autore: Marianna Giglio Tos
Illustrazioni interne di: Gustave Doré per la “Divina Commedia”
Copertina di: Bernardino Luini, particolare dell’affresco di Santa Lucia (interpretata da Bianca Maria Gaspardone) presso la chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore di Milano
Pagine: 624
Prezzo: euro 18,00
Distribuzione nazionale: Book Service
Ordini: www.edizionipedrini.it
info: edizionipedrini@libero.it

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

Al via i lavori per la realizzazione del paravalanghe di Facebelle a Champoluc

Lunedì 20 settembre sarà formalizzato l’avvio dei lavori di realizzazione delle opere paravalanghe di Facebelle sul versante che sovrasta il paese...

Il nuovo Manzetti di Aosta sarà realizzato ex novo: sottoscritto l’affidamento del progetto

L’Assessorato delle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio comunica la recente sottoscrizione dell’affidamento del servizio di redazione del progetto di fattibilità...

Gamba Fest 2021: una festa tra cultura e natura al Castello Gamba di Châtillon

Nel quadro della programmazione per la valorizzazione del patrimonio culturale contemporaneo, nelle giornate del 18, 19 e 26 settembre 2021, al...

Mostra. Nel segno di Dante, tra illustrazione e fumetto

Dal 25 settembre 2021 al 6 gennaio 2022 Nell’ambito delle celebrazioni dei 700 anni dalla morte di...