12 C
Aosta
domenica, 19 Settembre, 2021
Home News #VDARiparte: ristori destinati ai maestri di sci valdostani

#VDARiparte: ristori destinati ai maestri di sci valdostani

Dal 6 ottobre prossimo i maestri di sci, regolarmente iscritti all’albo professionale della Valle d’Aosta e in regola con il pagamento della quota annuale alla data del 30 aprile 2021, possono presentare domanda per i ristori previsti dall’articolo 2, comma 2, lettera B, del D.L. 41/2021 e regolati dalla legge regionale n. 15 del 2021.

La Regione ha affidato le risorse all’Associazione Valdostana Maestri di Sci che gestisce la piattaforma per l’inoltro delle richieste e, successivamente, erogherà le somme sulla base del dispositivo approvato. Le domande devono essere presentate tramite la piattaforma telematica accessibile dal sito maestridisci.com.

In sintesi le agevolazioni previste:

  • Quota fissa di 1.000 euro per i neo maestri di sci.
  • Quota fissa di 200 euro per i maestri di sci che non svolgono l’attività, ma sono comunque regolarmente iscritti all’albo e hanno pagato la quota annuale entro i termini previsti.
  • Fino a un massimo di 1.000 euro per i maestri di sci che nella media delle due migliori stagioni, tra quelle del 2017, 2018 e 2019, hanno dichiarato meno di 5.000 euro.
  • Minimo il 30% circa (la percentuale dipenderà dall’effettiva disponibilità dopo il riparto che riguarda le quote fisse) per i maestri di sci che nella media delle due migliori stagioni, tra quelle del 2017, 2018 e 2019 hanno dichiarato oltre 5.000 euro.

“I tanto attesi ristori per i maestri di sci, categoria indubitabilmente penalizzata nella scorsa stagione invernale, sono finalmente disponibili e potranno presto essere erogati. Colgo l’occasione – commenta l’Assessore Jean-Pierre Guichardazper ringraziare le strutture dell’Assessorato che ho l’onore di rappresentare e l’Associazione maestri di sci che si è rivelata molto attiva nel rappresentare le legittime preoccupazioni della categoria sia a livello regionale che nazionale, che collaborerà attivamente nelle procedure di erogazione degli aiuti”.

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

Al via i lavori per la realizzazione del paravalanghe di Facebelle a Champoluc

Lunedì 20 settembre sarà formalizzato l’avvio dei lavori di realizzazione delle opere paravalanghe di Facebelle sul versante che sovrasta il paese...

Il nuovo Manzetti di Aosta sarà realizzato ex novo: sottoscritto l’affidamento del progetto

L’Assessorato delle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio comunica la recente sottoscrizione dell’affidamento del servizio di redazione del progetto di fattibilità...

Gamba Fest 2021: una festa tra cultura e natura al Castello Gamba di Châtillon

Nel quadro della programmazione per la valorizzazione del patrimonio culturale contemporaneo, nelle giornate del 18, 19 e 26 settembre 2021, al...

Mostra. Nel segno di Dante, tra illustrazione e fumetto

Dal 25 settembre 2021 al 6 gennaio 2022 Nell’ambito delle celebrazioni dei 700 anni dalla morte di...