12 C
Aosta
lunedì, 17 Maggio, 2021
Home News Uno spot emozionale per consolidare il marchio Valle d'Aosta in attesa dell'avvio...

Uno spot emozionale per consolidare il marchio Valle d’Aosta in attesa dell’avvio della stagione turistica

Prende il via la nuova campagna dell’Assessorato dei Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione Autonoma Valle d’Aosta per la promozione della stagione turistica invernale.

La campagna, che si svolgerà sino al 31 dicembre, consiste nella diffusione sulle principali reti televisive nazionali e su un network di portali Internet selezionati, di uno spot emozionale della durata di trenta secondi.

L’obiettivo è il consolidamento del marchio Valle d’Aosta, per favorire, compatibilmente con l’andamento della situazione sanitaria, l’auspicata ripresa della domanda turistica su tutto il territorio regionale.

La pianificazione televisiva prevede complessivamente oltre 700 passaggi distribuiti sui canali RAI, Mediaset, LA7, TV8 e Discovery Channel e sino a 250 mila visualizzazioni sul web.

È stata una vera e propria sfida contro il tempo! – dichiara l’Assessore regionale ai Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio Jean-Pierre Guichardaz. Il clima di incertezza e di indeterminatezza legato all’emergenza sanitaria da Covid sommato al recente insediamento del nuovo Governo regionale arrivato dopo mesi di amministrazione ordinaria, non hanno di sicuro facilitato la progettazione e la realizzazione del video promozionale e della relativa campagna di comunicazione. Inoltre, abbiamo dovuto tenere conto delle stringenti regole previste dai DPCM e della conseguente collocazione della Valle d’Aosta in “zona rossa” per quasi un mese. Crediamo, però, di essere riusciti nell’intento di condensare in trenta secondi emozioni, contenuti, richiami, sensazioni, senza veicolare messaggi che in questo momento potrebbero risultare fuorvianti e inadeguati – precisa l’Assessore Guichardaz. L’attesa sintetizzata nel conclusivo “A presto” rinvia al momento, speriamo prossimo, in cui i nostri ospiti potranno venire in Valle d’Aosta in tutta sicurezza per vivere esperienze e sensazioni indimenticabili. Ringrazio le strutture dell’Assessorato, in particolare la “Promozione e progetti europei per lo sviluppo del settore turistico” e l’agenzia di comunicazione White, Red and Green, per la professionalità e soprattutto per la pazienza con la quale hanno accolto i nostri suggerimenti, le nostre esigenze e le nostre preoccupazioni. Tutti hanno lavorato con l’obiettivo di confezionare un prodotto di grande qualità e di veicolare un messaggio di speranza, di rinascita e di ripartenza – ha concluso l’Assessore Jean-Pierre Guichardaz.

La campagna propone un concept strategico e distintivo in grado di raccontare la bellezza e le emozioni più genuine che riportano alla memoria le sensazioni umane del vissuto di un territorio unico nel suo genere – sottolinea Valeria Allievi, Managing Director dell’agenzia di comunicazione White, Red & Green di Milano che ha curato la realizzazione dello spot.

Il taglio onirico, evocativo e coinvolgente è centrato sull’effetto che l’emozione genera nelle persone che desiderano e aspettano di poter vivere e rivivere la loro esperienza di viaggio in Valle d’Aosta con una chiusura che rappresenta anche un invito e un augurio “Ci sono cose che più le aspetti e più le desideri. Valle D’Aosta. A presto” – commenta Michele Moscon Direttore Creativo di White, Red & Green.

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

Saison Culturelle: il concerto “Back on country roads” in diretta streaming

L’appuntamento, tenuto conto delle misure anticovid vigenti, sarà visibile esclusivamente in diretta streaming, gratuitamente, sul sito www.bobine.tv alle ore 18.30 di...

Il Centro Anziani “invaso” dai bambini delle scuole elementari per la raccolta dei tappi da riciclare

Giovanni Bertoni non nasconde la sua soddisfazione: l ‘area esterna del Centro Anziani di Pont Saint Martin, di cui “Nanni” è Presidente...

Dichiarazione dimissioni di Erika Guichardaz e Chiara Minelli

"Nelle recenti riunioni sulla petizione Ospedale e anche nel corso del dibattito consiliare di mercoledì non sono...

Quattro passi nella storia della musica – Seconda parte

A partire da lunedì 24 maggio 2021, sarà disponibile on line sul canale Youtube dei Forum Musicali della Biblioteca regionale di...