12 C
Aosta
lunedì, 17 Maggio, 2021
Home Aosta Testolin e gli assessori Chatrian e Certan in visita alla Cogne...

Testolin e gli assessori Chatrian e Certan in visita alla Cogne per conoscere le misure anti-contagio messe in atto

Conoscere e verificare sul campo le procedure e le attività che un’industria internazionale come la Cogne Acciai Speciali ha elaborato e messo in atto per riprendere l’attività produttiva secondo i migliori standard di sicurezza è stato l’obiettivo della visita che, ieri mercoledì 6 maggio 2020, il Presidente della Regione Renzo Testolin e gli Assessori regionali Albert Chatrian e Chantal Certan, con i membri del Comitato tecnico incaricato di coordinare la gestione della fase 2 dell’emergenza Coronavirus, hanno compiuto nello stabilimento siderurgico di Aosta.

Nel corso del sopralluogo, il Direttore industriale Ferruccio Trombini, il Responsabile HR e relazioni esterne Pier Maria Minuzzo e l’RSPP Ettore Bordon hanno ripercorso le tappe che, con il contributo delle Organizzazioni Sindacali, hanno scandito le varie fasi del riavvio dell’attività industriale, a partire dal presupposto che la Cogne Acciai Speciali debba essere un luogo sicuro in cui operare nel rispetto dell’apposito Protocollo sanitario aziendale e del nuovo Documento di valutazione dei rischi, integrato con il rischio biologico.

In particolare, durante la visita ai reparti Acciaieria e Qualità, i Dirigenti di area Flavio Bego e Alessandro Misul hanno presentato sul campo ciò che avviene quotidianamente: obbligo di utilizzo della mascherina e della misurazione della temperatura a chiunque entri in azienda, distanziamento delle postazioni, riduzione del personale presente nei luoghi confinati, attività di sanificazione e pulizia giornaliere di locali e strumentazione. Il tutto seguendo le nuove procedure operative generali, specifiche per area e di dettaglio per le singole attività elaborate insieme ai collaboratori.

Dal punto di vista organizzativo, per meglio gestire l’emergenza, sono stati ridotti al minimo gli spostamenti interni e l’utilizzo di mezzi aziendali ed è stata disposta la chiusura di spogliatoi, docce e mense che saranno progressivamente riaperti in modo contingentato e scaglionato nelle prossime settimane.

Per evitare assembramenti e facilitare le operazioni di sanificazione, è stata invece prevista una riduzione dell’orario di lavoro ed è stato incentivato lo smart working che al momento coinvolge 200 collaboratori.

“Dal nostro punto di vista – commenta il Presidente della Regione, Renzo Testolin – questa visita ci ha permesso di prendere atto di quanto è stato fatto dalla Cogne e di confermare la serietà e l’attenzione alle regole e ai protocolli da parte dell’azienda, con la quale in questi mesi ci siamo confrontati con assiduità per condividere procedure e tempi di ripartenza. Sicuramente, tutto il lavoro svolto costituisce un importante patrimonio di conoscenze da cui partire nell’adattamento dei protocolli nazionali e nella predisposizione di misure regionali specifiche per i vari settori produttivi e commerciali.

Questa esperienza – conclude Testolin – ci conferma che è possibile e necessario ripartire nei vari ambiti, solo però garantendo i livelli di sicurezza e di formazione necessari a rassicurare il personale, al fine permettergli di lavorare in serenità, salvaguardandone la salute”.

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

Saison Culturelle: il concerto “Back on country roads” in diretta streaming

L’appuntamento, tenuto conto delle misure anticovid vigenti, sarà visibile esclusivamente in diretta streaming, gratuitamente, sul sito www.bobine.tv alle ore 18.30 di...

Il Centro Anziani “invaso” dai bambini delle scuole elementari per la raccolta dei tappi da riciclare

Giovanni Bertoni non nasconde la sua soddisfazione: l ‘area esterna del Centro Anziani di Pont Saint Martin, di cui “Nanni” è Presidente...

Dichiarazione dimissioni di Erika Guichardaz e Chiara Minelli

"Nelle recenti riunioni sulla petizione Ospedale e anche nel corso del dibattito consiliare di mercoledì non sono...

Quattro passi nella storia della musica – Seconda parte

A partire da lunedì 24 maggio 2021, sarà disponibile on line sul canale Youtube dei Forum Musicali della Biblioteca regionale di...