12 C
Aosta
lunedì, 17 Maggio, 2021
Home Bard Rete delle Fortificazioni: assemblea ad Alessandria. Presentato il logo della Rete dei...

Rete delle Fortificazioni: assemblea ad Alessandria. Presentato il logo della Rete dei Forti italiani

Incontro a Palazzo Cuttica ad Alessandria, mercoledì 28 aprile, delle dodici realtà che compongono la Rete delle Fortificazioni. La tavola rotonda è stata aperta dai saluti istituzionali di Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco di Alessandria con delega alla Cultura, e di Cherima Fteita Firial, Assessore alle Manifestazioni ed Eventi della Città di Alessandria. Nell’occasione sono stati presentati il logo e la carta della Rete dei Forti che vede assieme le realtà della Rete delle Fortificazioni e quelle della Rete dei Siti Fortificati. Il logo proposto rappresenta un pentagono equilatero, elemento simbolo delle fortificazioni. Il lato destro è aperto, a simboleggiare il nuovo uso delle fortificazioni: non più un utilizzo chiuso, militare, difensivo, ma una nuova apertura, una nuova frontiera di utilizzo, aperto ad eventi culturali.

Nel corso della tavola rotonda è stato anche formalizzato l’annuncio dell’ingresso del Forte di Bard quale rappresentante italiano all’interno dell’International Fortress Council, in rappresentanza della Rete dei Forti nel suo insieme. Gli obiettivi della Rete dei Forti – che vede assieme la Rete delle Fortificazioni e la Rete dei Siti Fortificati – puntano alla promozione di iniziative culturali rivolte alla conoscenza e alla valorizzazione del patrimonio storico-architettonico e culturale fortificato, al supporto ad attività di studio, ricerca, conservazione e promozione e a favorire lo scambio di conoscenze e competenze tra le diverse realtà italiane e tra queste e quelle europee.

«La rete è uno strumento di conoscenza, di scambio e un’occasione per sviluppare strategie e programmi utili a raggiungere un pubblico interessato alle fortezze e alla storia militare – ha affermato nel suo intervento la Presidente del Forte di Bard, Ornella Badery -. Una possibilità di sviluppo in più da intraprendere nel turismo. Le fortezze sono un patrimonio da sviluppare creando qualcosa di unico a livello italiano».

«L’attività della Rete delle Fortificazioni sta entrando nel vivo e con l’ingresso – ufficializzato lo scorso 19 marzo – del Forte di Bard nell’International Fortress Council si aprono nuove opportunità da cogliere tutti assieme in questo percorso comune di valorizzazione – ha sottolineato la Direttrice del Forte di Bard, Maria Cristina Ronc -. Presenteremo ora il logo a livello europeo di modo da consolidare la posizione dell’Italia che sino ad oggi non era rappresentata».

La giornata è proseguita con una visita al complesso monumentale della Cittadella di Alessandria.

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

Saison Culturelle: il concerto “Back on country roads” in diretta streaming

L’appuntamento, tenuto conto delle misure anticovid vigenti, sarà visibile esclusivamente in diretta streaming, gratuitamente, sul sito www.bobine.tv alle ore 18.30 di...

Il Centro Anziani “invaso” dai bambini delle scuole elementari per la raccolta dei tappi da riciclare

Giovanni Bertoni non nasconde la sua soddisfazione: l ‘area esterna del Centro Anziani di Pont Saint Martin, di cui “Nanni” è Presidente...

Dichiarazione dimissioni di Erika Guichardaz e Chiara Minelli

"Nelle recenti riunioni sulla petizione Ospedale e anche nel corso del dibattito consiliare di mercoledì non sono...

Quattro passi nella storia della musica – Seconda parte

A partire da lunedì 24 maggio 2021, sarà disponibile on line sul canale Youtube dei Forum Musicali della Biblioteca regionale di...