sabato, 13 Agosto, 2022
Home Eventi Rally della Valle d’Aosta: le modifiche alla circolazione stradale per la 43a...

Rally della Valle d’Aosta: le modifiche alla circolazione stradale per la 43a edizione

In occasione della 43a edizione del Rally Valle d’Aosta, in programma tra sabato 4 e domenica 5 giugno ha disposto con proprio decreto una serie di modifiche alla circolazione lungo i tratti di strade interessate dalle Prove Speciali della competizione automobilistica.

Sabato 4 giugno

Lo shakedown – prova delle vetture da gara – di 3 chilometri è in programma dalle ore 10.30 alle ore 15.30 con chiusura strada dalle ore 09.30 alle ore 16: il tratto di strada interessato è nel comune di Quart. Start shakedown all’altezza del bivio per il Castello di Quart per proseguire in direzione Frazione Elobert dove terminerà il tratto di shakedown poco prima dell’abitato di Janceyaz.


Domenica 5 giugno

Prova speciale 1-4 “Pila” km.7,40, start primo passaggio ore 09. 25 secondo passaggio Start ore 14.12. Interessati i Comuni di Charvensod – Gressan SR 18 – Charvensod direzione Gressan fino Frazione Les Fleurs. Orario di Chiusura Strada: dalle ore 8 alle ore 12.30 o fino all’ultimo concorrente e dalle 13 alle 17 o fino all’ultimo concorrente.

Prova speciale 2-5 “Cerellaz” Km.12,90, start primo passaggio ore 10.17; secondo passaggio start ore 15.04, Comuni di Saint Pierre – Saint Nicolas – Avise SR41 direzione Saint Nicolas SR26 direzione Cerellaz proseguendo fino al Comune di Avise. Orario di chiusura strada: dalle ore 8.30 alle ore 13 o fino all’ultimo concorrente e dalle ore 13.30 alle ore 18 o fino all’ultimo concorrente.

Prova speciale 3-6 “Allein-Doues” Km.10,45 start primo passaggio ore 11.22 secondo passaggio start ore 16.09. Interessati i Comuni di Allein – Doues – Roisan Ayez SR31 – Doues SR29 in inversione destra su SR29 in direzione Frazione Rhins, Comune di Roisan. Orario di chiusura strada: dalle ore 10 alle ore 14 o fino all’ultimo concorrente, dalle ore 14.30 alle ore 19 o fino all’ultimo concorrente.

La Presidenza informa che sarà esercitata, da parte degli organizzatori dell’ACVA Sport, una rigorosa ed efficiente vigilanza su tutto il percorso al fine di consentire il regolare svolgimento in sicurezza della competizione. Prima dell’afflusso del pubblico, sarà garantita un’efficace, ampia e adeguata protezione delle zone pericolose che dovranno essere interdette agli spettatori lungo tutto il percorso di gara – Prove Speciali.

Durante i trasferimenti dovranno essere rispettate scrupolosamente le norme previste dal Nuovo Codice della Strada ed in particolare l’obbligo di regolare la velocità di marcia, al fine di prevenire ogni possibile pericolo o intralcio per la circolazione e per la salvaguardia della sicurezza stradale.

Decreto chiusura strade

ULTIMI ARTICOLI

Catasto Sentieri della Valle d’Aosta: la mappatura dei percorsi escursionistici regionali

Giovedì 4 agosto 2022, al Vivaio forestale regionale Abbé Henry è stato presentato il nuovo portale del Catasto Sentieri Valle d’Aosta...

Variante della SS27 del Gran San Bernardo

Soddisfazione della Regione per la pubblicazione del bando di gara ANAS per il completamento dell’opera e per lo sgombero dei materiali...

“Il Borgo dei desideri nei borghi più belli d’Italia”, mercoledì 10 agosto, eventi e messaggi dedicati all’ambiente

Il Comune di Bard in collaborazione con l’Associazione Forte di Bard, l’Associazione Borgo di Bard e la galleria d’arte Maison Bleue,...

Culturété: programma degli eventi nella settimana dall’8 al 14 agosto

Gli spettacoli cominciano lunedì 8 agosto con la serata di ArchéoÉté al Criptoportico forense dedicata ai cento anni del romanzo Ulysses di James Joyce. Ogni...
- Advertisment -