lunedì, Marzo 4, 2024
Home Aosta Quattro donne protagoniste della ripartenza: assegnato il premio "Au coeur de la...

Quattro donne protagoniste della ripartenza: assegnato il premio “Au coeur de la reprise”

La cerimonia di premiazione il 15 luglio 2021 ore 17 ad Aosta

Capaci di reagire all’emergenza pandemica attraverso iniziative originali ed efficaci, radicate sul territorio e adatte a essere un esempio per altre ripartenze, con l’obiettivo di superare la fase critica: sono queste le quattro vincitrici della seconda edizione del premio “Au cœur de la reprise: esperienze di ripartenza al femminile“, istituito dal Consiglio regionale della Valle d’Aosta.

La cerimonia di premiazione si terrà giovedì 15 luglio 2021, alle ore 17.00, ad Aosta, nella Sala Maria Ida Viglino di Palazzo regionale. Nel rispetto delle disposizioni anti-Covid e in considerazione della capienza limitata della sala, la partecipazione è riservata ai soli invitati.

L’iniziativa ha riguardato due settori, quello imprenditoriale-professionale e quello sociale-medico-sanitario: per ciascuno di essi sono stati assegnati due riconoscimenti, rispettivamente da 3.000 e 2.000 euro.

Per il settore imprenditoriale-professionale, il primo premio è stato assegnato a Stefania Bethaz, ristoratrice, per aver saputo rimodulare la propria attività e offrire un servizio alla piccola comunità di Valgrisenche.

Il secondo premio è stato attribuito a Beatrice Cortese, sommelier, per gli innovativi progetti ideati durante il lockdown per far continuare a crescere l’azienda di famiglia.

Per il settore sociale-medico-sanitario, il primo premio è andato a Liliana Padurariu, Vicepresidente dell’Associazione Quartiere Cogne, che sin dall’inizio dell’emergenza si è spesa su più fronti per venire incontro alle diverse esigenze degli abitanti del quartiere.

Il secondo premio è stato assegnato a Michela Greco, infermiera professionale in pensione, Assessore alle politiche sociali di Gressan, per essere riuscita a concretizzare e coordinare progetti che potessero far fronte ai bisogni della comunità.

Il premio ha visto la presentazione di 38 candidature, che sono state valutate dall’Ufficio di Presidenza – composto dal Presidente Alberto Bertin, dai Vicepresidenti Aurelio Marguerettaz e Paolo Sammaritani, e dai Consiglieri segretari Corrado Jordan e Luca Distort – sulla base della capacità di reazione all’emergenza attraverso iniziative originali ed efficaci, radicate sul territorio e adatte a essere un esempio per altre ripartenze.

ULTIMI ARTICOLI

Modifiche alla circolazione lungo la Strada Regionale di Valgrisenche

Sono previste modifiche alla circolazione lungo la strada regionale di Valgrisenche. É disposta la chiusura lungo la...

Giornata internazionale della donna all’insegna della cultura

Venerdì 8 marzo 2024, in occasione della Giornata internazionale della Donna, i castelli di proprietà regionale, i siti archeologici di Aosta...

Proclamati i vincitori del Concorso Internazionale Fotografare il Parco

Le foto premiate il 9 marzo a Palazzo Lombardia a Milano saranno in mostra al Forte di Bard (AO) dal 17 marzo...

Al Forte di Bard le foto iconiche di Martine Franck

L’ambiziosa opera fotografica di Martine Franck (1938-2012) e la sua sincera attrazione per gli esseri umani – la gioia dell’infanzia, i ritratti...
- Advertisment -