12 C
Aosta
giovedì, 29 Ottobre, 2020
Home Cultura Plaisirs de Culture presenta "La Valle dei castelli" al Castello di Sarre

Plaisirs de Culture presenta “La Valle dei castelli” al Castello di Sarre

Plaisirs de Culture en Vallée d’Aoste 2020 si svolgerà dal 19 al 27 settembre, mercoledì 23 settembre alle ore 17.30 il Castello Reale di Sarre ospiterà la presentazione del libro “La Valle dei castelli”, a cura di Viviana Maria Vallet e Maria Vassallo.

Si tratta di una pubblicazione che racconta, attraverso agili testi aggiornati e completi, frutto dell’esperienza nel settore della storica dell’arte Sandra Barberi e dell’archeologo Mauro Cortelazzo, la storia di tutti i castelli del territorio valdostano, in una sorta di mappatura completa che riporta il lettore in un tempo in cui la regione era costellata da queste presenze architettoniche cariche di significati. La consistenza di un tale patrimonio non sarebbe comprensibile appieno se non fosse accompagnata dalle illustrazioni “parlanti” del fotografo Enrico Formica che ha realizzato delle immagini dei castelli, panoramiche e di dettaglio, che rendono omaggio allo spettacolare panorama intorno ad essi, oltre che alla loro possente struttura architettonica. In occasione della presentazione, parte di queste immagini verranno proiettate su un grande schermo e forniranno da spunto per le visite guidate al castello, condotte con l’ottica di inquadrarlo all’interno di un’offerta turistico-culturale molto più ampia e che riguarda tutte le antiche torri e i manieri della nostra regione. Ad accompagnare le immagini, la musica di Stefano Blanc che eseguirà danze estratte dalle Suites di Bach per violoncello solo.

La pubblicazione, nata dalla collaborazione tra la Regione Autonoma Valle d’Aosta e l’Associazione Poetica del Territorio, è stata un’iniziativa intrapresa dall’architettoo Roberto Domaine, già Soprintendente ai Beni e alle attività culturali, e portata a termine da Cristina De la Pierre, attuale Soprintendente.

Il prestigioso volume, chiuso in un elegante cofanetto, segue il percorso delle Valli, tra Pont-Saint-Martin e Courmayeur, senza tralasciare nessuna emergenza architettonica.

Di ogni castello è stato fatto in questa sede un ulteriore, aggiornato approfondimento, di concerto con i lavori di tutela e allestimento che la Soprintendenza sta promuovendo in questi anni.

L’evento, così come gli altri organizzati nel giardino del Castello Reale di Sarre, in collaborazione con il Comune, previsti per domenica 20, martedì 22 e mercoledì 23 settembre, è a ingresso gratuito.

Prenotazione obbligatoria telefonando al numero: 016525753

Posti disponibili: 180

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

La locanda “Clusaz” di Gignod spegne i fornelli e accende i ricordi

Con la fine dell’anno, terminerà il viaggio nel mondo della ristorazione e dell’ospitalità della Locanda La Clusaz di Gignod (AO). Un...

Casting per cortometraggio in Valle d’Aosta

Per le riprese di un cortometraggio, prodotto da Materiali Sonori Cinema e sostenuto da Film Commission Vallée d’Aoste, le cui riprese...

Modifiche alla circolazione lungo le strada regionale della Val d’Ayas, di Pila, di Pontey e di Rhêmes

Per consentire i lavori di riparazione di una tubazione dell’acquedotto comunale, è stato istituito in senso unico alternato, regolato da impianto semaforico...

“Lo Spirito del Tor” è un film indipendente che racconta l’avventura di Daniele Persico

Lo Spirito del Tor è un film indipendente che racconta l'avventura di Daniele Persico, atleta amatoriale, che tenta l'impresa di terminare...