venerdì, 27 Gennaio, 2023
Home Aosta Martedì 31 gennaio il concerto “Le fil du temps” di Katia Perret

Martedì 31 gennaio il concerto “Le fil du temps” di Katia Perret

Martedì 31 gennaio 2023, alle ore 20.30, al Teatro Splendor di Aosta, il concerto “Le fil du temps” di Katia Perret, nell’ambito della Saison Culturelle Spectacle 2022/2023.

Trascorso un periodo di studio al pianoforte, trasferisce le sue conoscenze musicali sulla fisarmonica cromatica e dopo vari corsi con maestri locali, accompagnata dal papà Leandro, approda in Francia al prestigioso C.N.I.M.A. di J. Mornet (Centre national et international de musique et accordéon) a Saint-Sauves-d’Auvergne dove per due anni si perfeziona e partecipa a numerosi concorsi. Dopo l’esperienza francese, alla scomparsa improvvisa del papà incide il suo primo Cd Notes verso le ciel con arrangiamenti di brani del repertorio musette francese, Astor Piazzolla, concludendo con la Cavatina di Figaro di Rossini. Con l’intento di accrescere il proprio bagaglio musicale inizia delle collaborazioni con vari cantautori valdostani. Organi di informazione televisiva e radiofonica si interessano a lei e partecipa a trasmissioni come “Bonne soirée”, “Jazz VDA”, “Fisa e dintorni”, “La grolla del tempo”.

L’isolamento forzato del Covid la porta a maturare la volontà di unire le proprie conoscenze musicali con la sua lingua madre, l’amato patouà di Ayas incidendo così il suo secondo disco: Le fil du temps con brani che fanno riferimento al passato, al presente e al futuro e che uniscono vari generi musicali. Il primo brano del disco Comme une fleur il cui video è su YouTube, riporta ai lunghi viaggi con il papà verso Saint-Sauves-d’Auvergne. Il brano si apre con una registrazione d’epoca originale in cui Katia bambina canta accompagnata dal papà. Ad un passato più lontano fanno capo Kraemerthal e Hymne à Ayas. Il presente è rappresentato dalle sue bimbe Amélie e Mélodie mentre Renaissance, liberté esprime la speranza in un futuro esente da restrizioni dopo le dure prove derivate dalla pandemia. Nel Cd numerose sono le collaborazioni di musicisti e cantautori valdostani dai quali ha avuto l’accoglienza e il battesimo nel gruppo di “Patoué eun mezeucca” sul palco del Tea tro Splendor. Katia ritorna allo Splendor per presentare questo suo ultimo lavoro con una nuova formazione: Corinne Hugonin al violino, Giorgio Pilon alla chitarra, Enrico Laganà al basso, Simone Pellicanò alla batteria.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Punto vendita

MUSEO ARCHEOLOGICO REGIONALE, Piazza Roncas 12, Aosta (Dal lunedì al sabato, dalle ore 13.30 alle ore 18.30) – Tel. 0165 32778 – www.regione.vda.it – E-mail saison@regione.vda.it

ULTIMI ARTICOLI

Saison culturelle cinéma: programmazione gennaio e febbraio 2023

I films in programmazione nei mesi di gennaio e febbraio 2023 nell’ambito della Saison Culturelle Cinéma 2022/2023, proiettati al Cinéma Théâtre...

Approvati i progetti esecutivi dei lavori di adeguamento

Approvati i progetti esecutivi dei lavori di adeguamento della strada regionale n. 45 della Val d’Ayas e di ponti sulle strade...

Foire de Saint-Ours: ad Aosta mostre aperte e siti archeologici gratuiti

Le mostre al Centro Saint-Bénin, alla Chiesa di San Lorenzo e nella sede espositiva dell’Hôtel des États di Aosta rimarranno aperte...

Spettacolo di danza “Impression” – Danzare l’anima dell’Impressionismo

Venerdì 3 febbraio 2023, alle ore 20.30, al Teatro Splendor di Aosta, lo spettacolo di danza “Impression”, inserito nella Saison Culturelle...
- Advertisment -