lunedì, 28 Novembre, 2022
Home Economia Le start up innovative della Valle d’Aosta protagoniste a SMAU 2022

Le start up innovative della Valle d’Aosta protagoniste a SMAU 2022

L’Assessorato dello Sviluppo economico, Formazione e Lavoro ha partecipato l’11 e 12 ottobre, all’edizione 2022 di SMAU, la più articolata piattaforma italiana di incontro, confronto e collaborazione dedicata all’innovazione per le imprese e gli enti locali. Con oltre 50.000 imprese coinvolte ogni anno nei suoi appuntamenti, SMAU è la piattaforma di riferimento per dialogare direttamente con i sistemi produttivi sui temi dell’innovazione.

Da un decennio, le principali regioni italiane vi partecipano con l’obiettivo di creare nuove reti, di promuovere la specializzazione in termini di ricerca e innovazione, di facilitare l’attrazione degli investimenti, di generare sviluppo economico attraverso la ricerca e l’innovazione. All’appuntamento, in sinergia con altre 120 start up innovative, la Valle d’Aosta ha aderito con la partecipazione di sette imprese (start up) che operano in settori innovativi coerenti con le piattaforme tecnologiche di specializzazione per lo sviluppo territoriale valdostano:

  • e-4e, ricerca e sviluppo nell’applicazione e commercializzazione di soluzioni innovative basate su Materiali a Variazione di fase (PCM) per il risparmio energetico, il comfort  abitativo, il benessere lavorativo, l’abbattimento della CO2.
  • Blueticketing, sviluppo sistemi di biglietteria e controllo accessi smaterializzato via bluetooth.
  • Hortobot, ideazione tramite programmi di ricerca e sviluppo di innovative componenti e soluzioni nel campo della robotica, della sensoristica, della meccanica, dell’elettronica e delle tecnologie software per l’ingegnerizzazione.
  • Peakjet, studio, ricerca, sviluppo, innovazione tecnologica, produzione di prodotti consumabili e/o servizi innovativi ad alto valore tecnologico, relativi a nuove tecnologie di stampa e deposizione di materiale.
  • QTool, ricerca e sviluppo di una struttura reticolare in grado di ridurre l’impatto ambientale e rendere lo stampo più performante tramite sperimentazione e testing in un centro di ricerca, produzione e commercializzazione di stampi.
  • Myna Project, sistemi di gestione razionale e consapevole dell’energia per le imprese, tramite piattaforma open source.
  • Builti, sviluppo, produzione e commercializzazione di software multipiattaforma, e dei relativi portali web, contenente metodologie per la valutazione di edifici precostruiti.

Ciascuna startup ha avuto a disposizione uno spazio espositivo riservato, nell’area dedicata alla Regione Valle d’Aosta, ed è stata coinvolta in una serie di attività, momenti di incontro e networking, per presentarsi e per massimizzare le opportunità di incontro con potenziali clienti e partner.

In particolare, per una di loro, la e-4e s.r.l, Smau è stata occasione per ottenere un importante riconoscimento: il Premio Innovazione Smau”, in collaborazione con il CNR PISA, per  la progettazione inerente al risparmio energetico di un edificio universitario del centro Italia.

Con la partecipazione a Smau – dichiara l’Assessore allo Sviluppo Economico, Formazione e Lavoro, Luigi Bertschy – la Valle d’Aosta consolida un dialogo costruttivo con altre amministrazioni regionali o agenzie in-house di altri territori per un confronto sui temi dell’attrattività del territorio e delle politiche di marketing territoriale, oltre che per condividere le buone prassi sui temi dell’innovazione. E’ un’occasione importante per cogliere opportunità e dare concretezza alle ottime idee e ai progetti che le start up valdostane propongono”.

ULTIMI ARTICOLI

Spettacolo “Elio – ci vuole orecchio”, giovedì 24 novembre al Teatro Splendor di Aosta

Nell’ambito della Saison Culturelle Spectacle 2022/2023, lo spettacolo "Elio - ci vuole orecchio", giovedì 24 novembre 2022, alle ore 20.30, al...

Apre ad Aosta la mostra “Pionieri della natura in Valle d’Aosta”

Giovedì 24 novembre 2022, alle ore 18, presso la sede espositiva Hôtel des États di Aosta, sarà inaugurata la mostra "Pionieri...

Il Castello di Aymavilles protagonista della trasmissione Bellitalia

Sabato 19 novembre alla ore 10.55 su Rai3, in occasione dell’appuntamento settimanale con Bellitalia, trasmissione dedicata ai beni culturali e al...

Venerdì 25 novembre concerto-incontro del Conservatoire de la Vallée d’Aoste­

“Povera donna: sola, abbandonata… Eroine femminili vittime di violenza” è il titolo del concerto-incontro che il Conservatoire de la Vallée...
- Advertisment -