lunedì, Marzo 4, 2024
Home Sport La Valle d’Aosta presenta la stagione invernale 2023/24 al TTG Travel Experience...

La Valle d’Aosta presenta la stagione invernale 2023/24 al TTG Travel Experience di Rimini

La Valle d’Aosta – Regione Europea dello Sport 2023 – anche quest’anno sarà al TTG Travel Experience di Rimini dall’11 al 13 ottobre presso il padiglione C5, stand n. 536, dove la regione più piccola d’Italia presenta le sue novità.

Tra queste tutte le anteprime sulla prossima, imminente, stagione invernale, che prenderà avvio già il 25 novembre, con le aperture dei comprensori di La Thuile, Courmayeur e Pila. Breuil-Cervinia, grazie agli impianti del Plateau Rosà, ha già aperto lo scorso 14 ottobre.

“La stagione invernale ricopre un ruolo preponderante nell’offerta turistica della nostra regione e l’Amministrazione della Regione Autonoma Valle d’Aosta opera importanti investimenti sia nelle infrastrutture sportive degli impianti e piste da sci, sia nei grandi eventi sportivi – afferma l’Assessore al Turismo, Sport e Commercio Giulio Grosjacques –. La competizione che offre un valore aggiunto al panorama turistico della Valle d’Aosta è la Matterhorn Cervino Speed Opening, la gara che aprirà la stagione della Coppa del Mondo di Sci Alpino sia maschile che femminile e che verrà svolta, per la prima volta da sempre, su due Nazioni, nelle località di Zermatt e Breuil-Cervinia nel mese di novembre. A questa competizione seguiranno altri appuntamenti di rilievo internazionale come la Fis Snowboard Cross World Cup, sempre ai piedi del maestoso Cervino. Alle grandi stazioni sciistiche tra le quali spiccano, oltre a Breuil-Cervinia, anche i comprensori del Monterosa Ski di Gressoney e di Ayas, Pila, La Thuile e Courmayeur, si affiancano le offerte delle piccole stazioni situate nelle meravigliose vallate del nostro territorio che offrono un inverno in Valle d’Aosta da non perdere”.

La Valle d’Aosta rappresenta, infatti, il paradiso degli sport invernali con le sue 19 stazioni sciistiche, oltre 800 chilometri di piste, 7 snowpark, numerosi itinerari fuori pista – raggiungibili con gli impianti di risalita o perfino in elicottero – e innovativi sistemi di innevamento programmato.

L’offerta invernale completa è disponibile sul portale Skilife.ski, punto di riferimento per lo sci alpino, con aggiornamenti in tempo reale su comprensori, bollettini neve, webcams, apertura piste e impianti, tariffe.

E c’è anche un sistema di biglietteria unificato,che consente di sciare ovunque con un biglietto unico: uno skipass elettronico internazionale, per accedere direttamente agli impianti di risalita in tutte le stazioni.

Per gli appassionati dello sci di fondo, in Valle d’Aosta sono ben 22 i comprensori dedicati, che offrono centinaia di chilometri di piste di ogni lunghezza e livello di difficoltà, sempre perfettamente innevate e battute, tra scenari naturali da favola in mezzo ai boschi e nei fondovalle, lungo i torrenti o attorno ai laghi.

Per chi la neve e le cime preferisce viverle soprattutto con l’emozione della vista, a Cervinia troviamo la più grande novità del 2023, il Matterhorn Alpine Crossing, la funivia più alta delle Alpi, inaugurata lo scorso luglio, che permette di toccare il cielo con un dito, vivendo un’emozione mozzafiato. Il collegamento Breuil-Cervinia / Zermatt è un’esperienza sospesa in funivia, non solo per sciatori, dall’Italia alla Svizzera: un viaggio celestiale di 90 minuti, svettando sui 4.000 metri del Cervino, tra panorami davvero stupefacenti e affacci d’eccezione sulla conca di Cervinia e della Valtournenche.

E sempre a Cervinia, nel mese di novembre, verrà ospitato il Matterhorn Cervino Speed Opening, un grande evento transfrontaliero di Coppa del Mondo di sci alpino, sulla pista “Gran Becca” a cavallo tra Italia e Svizzera. La partenza sarà dalla Gobba di Rollin sopra Zermatt, a 3.800 metri, e l’arrivo a Laghi Cime Bianche, sopra Breuil-Cervinia, a 2.865 metri. Le gare maschili si disputeranno l’11 e il 12 novembre, quelle femminili il 18 e 19 novembre.

La vendita di biglietti per assistere al Matterhorn Cervino Speed Opening e tifare per la nostra nazionale sarà disponibile online sul sito internet ufficiale dell’evento: https://www.speedopening.com/it/spettatori

La Valle d’Aosta è la destinazione ideale per tutti gli sport sulla neve, non a caso, è sempre qui che avrà luogo anche la Gara Di Coppa Del Mondo Di Snowboard Cross, in programma ancora a Breuil-Cervinia il 15 e 16 dicembre. Un vero spettacolo con i migliori riders del mondo – tra i quali si distinguono gli azzurri – che, in contemporanea, si cimentano in paraboliche, salti, scalini e falsi piani, con alto rischio di collisione fra i riders.

Da dicembre, invece, inaugureranno anche le cosiddette piccole stazioni, di Antagnod, Brusson, Chamois, Champorcher, Cogne, Crévacol, Gressoney-Saint-Jean, La Magdeleine,  Ollomont, Rhêmes-Notre-Dame e Valgrisenche. Tutte località ideali per le famiglie, a cui è dedicata un’offerta particolare, valida per tutta la stagione senza limitazioni, weekend e festivi compresi: uno skipass per 6 giornate di utilizzo e una lezione di sci inclusa a 100 euro per gli adulti, gratis per i bambini fino a 8 anni (con l’acquisto di uno skipass adulto) e 80 euro per i ragazzi sotto ai 14 anni, che permette di sciare per 3 giornate anche consecutive nella stessa località.

E per chiunque cerchi una sistemazione in Valle d’Aosta, il portale Booking Valle d’Aosta – lo strumento per la prenotazione dei soggiorni gestito direttamente dall’Ufficio regionale del Turismo – offre l’elenco delle strutture ricettive della Valle d’Aosta (alberghi, RTA, B&B, agriturismi e appartamenti), con la possibilità di prenotare direttamente online, selezionando in base al comprensorio o al tipo di esperienza desiderata.

ULTIMI ARTICOLI

Modifiche alla circolazione lungo la Strada Regionale di Valgrisenche

Sono previste modifiche alla circolazione lungo la strada regionale di Valgrisenche. É disposta la chiusura lungo la...

Giornata internazionale della donna all’insegna della cultura

Venerdì 8 marzo 2024, in occasione della Giornata internazionale della Donna, i castelli di proprietà regionale, i siti archeologici di Aosta...

Proclamati i vincitori del Concorso Internazionale Fotografare il Parco

Le foto premiate il 9 marzo a Palazzo Lombardia a Milano saranno in mostra al Forte di Bard (AO) dal 17 marzo...

Al Forte di Bard le foto iconiche di Martine Franck

L’ambiziosa opera fotografica di Martine Franck (1938-2012) e la sua sincera attrazione per gli esseri umani – la gioia dell’infanzia, i ritratti...
- Advertisment -