lunedì, Marzo 4, 2024
Home Aosta La 52a "Foire d’été" è programmata per sabato 7 agosto, nelle vie...

La 52a “Foire d’été” è programmata per sabato 7 agosto, nelle vie del centro di Aosta

Considerata la “sorella estiva” della millenaria Fiera di Sant’Orso, la Foire d’Eté, nata nel 1969, è un appuntamento imperdibile nell’estate valdostana.

Sono centinaia gli espositori che animano il centro storico di Aosta offrendo una panoramica completa sulla produzione artigianale della regione. Le differenti tecniche e lavorazioni impiegate nella realizzazione dei manufatti rendono unica ogni opera, sia essa tornita, intagliata o scolpita. Legno e pietra sono i materiali più spesso utilizzati dagli artigiani del settore tradizionale, ma tra i banchi si possono ammirare anche oggetti in ceramica, rame, vetro, oro e argento. Vi è infine una produzione realizzata in materiali e tecniche non tradizionali.

L’appuntamento con i 414 artigiani iscritti alla 52a edizione della Foire d’Été sarà invece sabato 7 agosto, dalle ore 10 alle ore 18, nelle vie del centro di Aosta, nel rispetto delle normali disposizioni per il contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19, tra cui l’utilizzo della mascherina, il mantenimento della distanza interpersonale di un metro e il divieto di assembramento.

“In questa edizione già di per sé speciale, – afferma l’Assessore Bertschyci confronteremo con le recenti nuove misure previste a livello sanitario. Cercheremo di fare tutto il possibile per dare il miglior servizio agli espositori e ai visitatori della Foire e a questo proposito ringrazio tutti coloro che, a vario titolo, hanno lavorato e lavoreranno per garantire questo risultato”.

Aperto ad Aosta, fino a domenica 8 agosto, l’Atelier des Métiers

“Un buon afflusso di pubblico, la gioia e la soddisfazione degli espositori dell’Atelier des Métiers, che finalmente posso esporre i loro oggetti e confrontarsi con i visitatori, rappresentano la migliore ricompensa per il lavoro e le preoccupazioni di chi ha voluto organizzare le manifestazioni estive dell’artigiano di tradizione dovendo affrontare mille difficoltà e incognite”. Lo afferma l’Assessore regionale allo Sviluppo economico, Formazione e Lavoro, Luigi Bertschy, dopo l’apertura di oggi del padiglione in piazza Chanoux ad Aosta, in cui espongono 41 artigiani professionisti. L’Atelier rimarrà aperto al pubblico, dalle ore 10 alle 20.30, fino a domenica 8 agosto. Accesso consentito ai possessori di Certificazione verde COVID-19 (Green Pass), così come previsto dal decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105.

ULTIMI ARTICOLI

Modifiche alla circolazione lungo la Strada Regionale di Valgrisenche

Sono previste modifiche alla circolazione lungo la strada regionale di Valgrisenche. É disposta la chiusura lungo la...

Giornata internazionale della donna all’insegna della cultura

Venerdì 8 marzo 2024, in occasione della Giornata internazionale della Donna, i castelli di proprietà regionale, i siti archeologici di Aosta...

Proclamati i vincitori del Concorso Internazionale Fotografare il Parco

Le foto premiate il 9 marzo a Palazzo Lombardia a Milano saranno in mostra al Forte di Bard (AO) dal 17 marzo...

Al Forte di Bard le foto iconiche di Martine Franck

L’ambiziosa opera fotografica di Martine Franck (1938-2012) e la sua sincera attrazione per gli esseri umani – la gioia dell’infanzia, i ritratti...
- Advertisment -