venerdì, Febbraio 23, 2024
Home Turismo I castelli valdostani protagonisti di un progetto di storytelling promosso da abbonamento...

I castelli valdostani protagonisti di un progetto di storytelling promosso da abbonamento musei

l’Associazione Abbonamento Musei, attraverso importanti collaborazioni con scuole di alta formazione, svilupperà un innovativo progetto di scrittura creativa, storytelling e fotografia dedicato alla valorizzazione dei castelli della Valle d’Aosta.

A partire dalla fine di giugno quattro studenti della scuola Holden di Torino saranno impegnati nella creazione di contenuti adatti a una narrazione cross-mediale da pubblicare sui canali social media attraverso foto, video e reel che saranno diffusi su sito, newsletter e brochure di Abbonamento Musei e Regione Valle D’Aosta.

A partire da ottobre, inoltre, il progetto vedrà l’affiancamento dell’Istituto Europeo di Design di Torino, che prevede la partecipazione di una selezione di studenti del Corso Triennale di Fotografia per la realizzazione di un affascinante racconto per immagini, correlato all’offerta turistica del territorio. Il migliore reportage fotografico sarà premiato da una commissione ad hoc, e comunicato tramite i canali di comunicazione delle realtà coinvolte.

Dal 5 luglio una call to action diffusa sui canali social di Abbonamento Musei darà il via al progetto descrivendone tutte le modalità di partecipazione per la raccolta del nuovo materiale creativo e informativo da parte degli abbonati, che contribuiranno in prima persona al progetto di valorizzazione della Valle dei Castelli.

A partire da metà settembre, Abbonamento Musei lancerà una nuova call dedicata ai talenti della content creation, con l’opportunità di risiedere una settimana in Valle d’Aosta, attraverso un’esperienza unica e dall’alto valore di engagement culturale, per vivere dal vivo il paesaggio dei Castelli che permetta la creazione di un racconto che possa coinvolgere l’intera community del turismo culturale.

Dice Jean-Pierre Guichardaz, Assessore regionale ai beni culturali, turismo, sport e commercio che ribadisce come: “L’inserimento della Valle d’Aosta nel circuito di Abbonamento Musei abbia ampliato, consolidato e vivificato una rete di contatti extra-regionali fondamentali per una continua e proficua promozione del patrimonio culturale valdostano. Queste iniziative non potranno che portare valore al territorio e, per caduta, ai beni che lo connotano e alle persone che lo abitano, consegnandoli ad altri attraverso la fantasia e la scrittura di giovani storyteller”.

La recente apertura al pubblico del castello di Aymavilles ha ulteriormente ampliato l’interesse verso i castelli valdostani che, come più volte riscontrato, rappresentano non solo uno straordinario biglietto da visita per la nostra regione, ma un vero e proprio traino per il settore turistico-culturale – argomenta Viviana Maria Vallet, Dirigente della Struttura Patrimonio storico-artistico e gestione siti culturali, che aggiunge come – grazie a queste nuove iniziative promosse da Abbonamento Musei sarà possibile dare ai castelli un linguaggio, un’immagine e un taglio narrativo creati su misura per ognuno di loro da giovani content creators”.

INFO

Regione autonoma Valle d’Aosta

Assessorato Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio

Soprintendenza per i beni e le attività culturali

Struttura patrimonio storico-artistico e gestione siti culturali

www.regione.vda.it – Tel. +39 0165.274327

ULTIMI ARTICOLI

Ron in concerto con il tour “Al Centro Esatto della Musica”

Nell’ambito della Saison Culturelle Spectacle 2023/2024, mercoledì 28 febbraio 2024, alle ore 20.30, al Teatro Splendor di Aosta, è in programma il...

Spettacolo teatrale “Delirio a due” di Eugène Ionesco

Nell’ambito della Saison Culturelle Spectacle 2023/2024, sabato 2 marzo 2024, alle ore 20.30, al Teatro Splendor di Aosta, si svolgerà lo spettacolo...

Modifiche alla circolazione lungo la S.S. 26 e le S.R. di Perloz, Champorcher, Pontey e Valle del Lys

Sono previste modifiche alla circolazione lungo la Strada Statale 26 e le Strade regionali di Perloz, Champorcher e della Valle del Lys.

La Valle d’Aosta e la Fontina protagonisti ai Campionati della Cucina Italiana a Rimini

Ieri, martedì 20 febbraio, l’Assessore Marco Carrel è stato a Rimini per assistere all’8° edizione dei Campionati della Cucina Italiana, organizzati dalla...
- Advertisment -