lunedì, Marzo 4, 2024
Home Cogne Giro d’Italia a Cogne: cosa fare aspettando la corsa rosa

Giro d’Italia a Cogne: cosa fare aspettando la corsa rosa

Un articolato programma di iniziative è stato messo a punto dal Comitato di tappa per vivere la frazione numero 15 del Giro d’Italia con arrivo a Lillaz di Cogne domenica 22 maggio.

Gli eventi collaterali inizieranno sabato 21 maggio. A disposizione di bambini e ragazzi, a Cogne, in piazza Chanoux, dalle ore 9.30, ci saranno, infatti, un muro di arrampicata, gestito dal Corpo degli Alpini che festeggia i 150 anni della sua fondazione, e una pista di pump track. Le strutture saranno a disposizione di chi vorrà cimentarsi sotto la supervisione e l’accompagnamento di maestri e tecnici specializzati e saranno fruibili sia sabato che domenica. Le biciclette saranno poi protagoniste nel pomeriggio con Gioca Ciclismo, attività patrocinata dalla Federazione Ciclistica Italiana di avvicinamento al ciclismo, non agonistica e riservata a bambini e ragazzi.

Sempre nel pomeriggio è in programma Pedala aspettando il Giro, ciclo pedalata non competitiva che partirà alle ore 17 dall’Atelier Boldrini di Pont Suaz (Charvensod). Dopo un primo tratto ad andatura controllata, i partecipanti affronteranno un tratto cronometrato da Aymavilles a Cogne sullo stesso tratto conclusivo della tappa del Giro d’Italia del giorno successivo. Si potrà partecipare sia con biciclette muscolari che con biciclette a pedalata assistita e tutti i partecipanti riceveranno un ricco pacco gara contenente una maglia tecnica, integratori, un buono pasto e un buono birra. Le iscrizioni possono essere effettuare sul sito www.irunning.it.

A seguire, arrivo dei primi previsto intorno alle 18, sempre in piazza Chanoux a Cogne, si svolgerà un simpatico Quizzone a tema ciclistico riservato ai bambini e le premiazioni. Dopo la cena riservata ai partecipanti alla pedalata, alle ore 21 sarà la volta del concerto degli Orage che, con la loro energia e la loro musica, daranno il via alla Notte Rosa: buvette, specialità gastronomiche locali e DJ Set accompagneranno le ultime ore di attesa di una vigilia indimenticabile.

Domenica 22 maggio, quindi, sarà la giornata clou con l’arrivo dell’attesissima quindicesima tappa del Giro d’Italia, con partenza da Rivarolo Canavese e arrivo a Lillaz di Cogne. Dopo aver affrontato i Gran Premi della Montagna di Les Fleurs e di Verrogne, i corridori in lotta per l’ambita Maglia Rosa affronteranno la scalata conclusiva verso Lillaz, dopo essere transitati sotto al Traguardo Volante con abbuoni di Cogne. Sarà l’occasione per fare il tifo ai propri campioni preferiti e per vivere una giornata di sport indimenticabile.

Prima del Giro d’Italia è in programma il Giro-E con partenza da piazza Chanoux ad Aosta alle 12.50 e arrivo a Lillaz dalle 15.19 dopo 60 chilometri di tappa. Grazie all’utilizzo delle e-bike, che consentono a ciclisti normalmente allenati di affrontare le salite di solito riservate ai campioni, l’evento fa vivere a tutti gli amanti della bicicletta l’esperienza della Corsa Rosa, di cui ricalca il percorso; a cambiare sono unicamente le località di partenza, oltre che il chilometraggio della tappa, che è minore.

L’edizione 2022 prevede 18 tappe, con una percorrenza giornaliera compresa tra i 70 e i 100 chilometri. Ogni frazione viene percorsa a gruppo compatto, eccetto per alcuni tratti, dove tutti i partecipanti affrontano prove di regolarità e prove speciali con il proprio Team. Nelle fasi finali di ogni tappa, invece, i capitani dei Team sono impegnati nella prova sprint “esibizione” prima del traguardo.

Per gli appassionati che vorranno raggiungere Cogne nella giornata di domenica la strada regionale 47 sarà aperta sino alle 13: per la vetture saranno predisposti parcheggi ad Epinel e a Valnontey, frazioni dalle quali si potrà usufruire di un servizio di navette intensificato dalle 9 alle 13 e dalle 19 alle 21 (una navetta ogni 20’). Servizio di navetta anche sulla tratta Aymavilles/Cogne, con partenza dal cimitero di Aymavilles e arrivo al cimitero di Cogne con cadenza tra le corse di circa un’ora (una navetta farà spola continua tra le località dalle 9 alle 13 e dalle 19 alle 21).

A contorno dell’evento e in attesa dell’arrivo della tappa ci si potrà calare nell’atmosfera del Giro visitando l’Open Village situato in Viale Cavagnet nei pressi del parcheggio del cimitero. Qui tra gli stand degli sponsor e partner della manifestazione ci saranno, oltre all’esposizione del Trofeo Senza Fine, giochi, intrattenimento e altre tipologie di attività.

Sulla linea dell’arrivo di Lillaz, invece, oltre ad assistere all’arrivo della carovana pubblicitaria (previsto intorno alle 14 e 30), tra le 14 e le 15 sfileranno in una parata a due ruote i Maestri di Sci della Valle d’Aosta e i Tintamaro de Cogne allieteranno l’attesa per l’arrivo della tappa con musiche e balli.

Nella serata di sabato 28 maggio, infine, al cinema Grivola di Cogne, sarà proiettato il film “Wonderful Losers”, pluri premiato film – documentario del regista lituano Arunas Matelis dedicato alla figura dei gregari nel mondo del ciclismo professionistico.

ULTIMI ARTICOLI

Modifiche alla circolazione lungo la Strada Regionale di Valgrisenche

Sono previste modifiche alla circolazione lungo la strada regionale di Valgrisenche. É disposta la chiusura lungo la...

Giornata internazionale della donna all’insegna della cultura

Venerdì 8 marzo 2024, in occasione della Giornata internazionale della Donna, i castelli di proprietà regionale, i siti archeologici di Aosta...

Proclamati i vincitori del Concorso Internazionale Fotografare il Parco

Le foto premiate il 9 marzo a Palazzo Lombardia a Milano saranno in mostra al Forte di Bard (AO) dal 17 marzo...

Al Forte di Bard le foto iconiche di Martine Franck

L’ambiziosa opera fotografica di Martine Franck (1938-2012) e la sua sincera attrazione per gli esseri umani – la gioia dell’infanzia, i ritratti...
- Advertisment -