12 C
Aosta
giovedì, 29 Ottobre, 2020
Home Cultura Dal 19 al 27 settembre la rassegna "Plaisirs de Culture" apre una...

Dal 19 al 27 settembre la rassegna “Plaisirs de Culture” apre una “finestra sulla bellezza”

Anche quest’anno, la Valle d’Aosta parteciperà alle Giornate Europee del Patrimonio con l’ottava edizione di “Plaisirs de Culture” che avrà luogo dal 19 al 27 settembre 2020.

Le Giornate Europee del Patrimonio, lanciate dal Consiglio d’Europa nell’ormai lontano 1985, anche quest’anno si terranno nella seconda metà di settembre in tutti i 50 Paesi aderenti alla Convenzione culturale europea.

Il tema individuato per l’edizione 2020, Heritage and Education. Learning for Life (Patrimonio e Educazione. Imparare per vivere), ha l’esplicito obiettivo di evidenziare il ruolo fondamentale che il Patrimonio culturale materiale e immateriale riveste quotidianamente nella formazione e nell’educazione dei cittadini di tutte le età.

L’ormai attesa e apprezzata rassegna “Plaisirs de Culture” si allinea a tale tematica, declinandola sull’intero territorio regionale attraverso iniziative e attività rivolte a un pubblico ampio e trasversale. Sarà, questa, un’edizione ricca e articolata, che intende dare risalto, oltre alle numerose realtà locali, anche ad alcuni angoli e beni del territorio ancora poco noti. In calendario sono presenti, inoltre, alcune novità tra cui prime aperture e spazi culturali resi visitabili appositamente per la rassegna.

“Plaisirs de Culture 2020” verrà inaugurata venerdì 18 settembre a partire dalle 20,30 presso i giardini della Tour de Bramafam, per scoprire un’area della città che racchiude insospettabili tesori storico-archeologici.

Si ricorda che, per l’intera durata dell’iniziativa, sarà possibile visitare siti archeologici, castelli, musei e mostre gratuitamente o a tariffa ridotta.

Il programma dettagliato della rassegna sarà scaricabile dai siti regione.vda.it e lovevda.it a partire dal 10 settembre 2020.

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

La locanda “Clusaz” di Gignod spegne i fornelli e accende i ricordi

Con la fine dell’anno, terminerà il viaggio nel mondo della ristorazione e dell’ospitalità della Locanda La Clusaz di Gignod (AO). Un...

Casting per cortometraggio in Valle d’Aosta

Per le riprese di un cortometraggio, prodotto da Materiali Sonori Cinema e sostenuto da Film Commission Vallée d’Aoste, le cui riprese...

Modifiche alla circolazione lungo le strada regionale della Val d’Ayas, di Pila, di Pontey e di Rhêmes

Per consentire i lavori di riparazione di una tubazione dell’acquedotto comunale, è stato istituito in senso unico alternato, regolato da impianto semaforico...

“Lo Spirito del Tor” è un film indipendente che racconta l’avventura di Daniele Persico

Lo Spirito del Tor è un film indipendente che racconta l'avventura di Daniele Persico, atleta amatoriale, che tenta l'impresa di terminare...