lunedì, 28 Novembre, 2022
Home Eventi Culturété: programma degli eventi nella settimana dall’8 al 14 agosto

Culturété: programma degli eventi nella settimana dall’8 al 14 agosto

Gli spettacoli cominciano lunedì 8 agosto con la serata di ArchéoÉté al Criptoportico forense dedicata ai cento anni del romanzo Ulysses di James Joyce. Ogni lunedì una compagnia teatrale valdostana accompagnerà il pubblico Sulle tracce di Ulysses interpretando, attualizzandolo, un passaggio, un brano, un pensiero di uno dei capolavori letterari del Novecento.

Questa settimana, in due spettacoli diversi alle 20,15 e alle 21,30 Andrea Damarco (Replicante Teatro) e Alexine Dayné (Framedivision) proporranno una sorta di Odissea in cui, nel buio, corpi e voci si smarriscono, si cercano e si ritrovano.

Prenotazione obbligatoria a partire dal martedì precedente l’evento al numero +39 349 6436018 (tutti i giorni 9-19).

Mercoledì 10 agosto alle 20,15 e alle 21,30 il programma di ChâteauxNuits ci porta al Castello Gamba di Châtillon con Astra, una particolare performance teatrale e musicale di e con Paola Zaramella, Luca Favaro e Luca Moccia. Prenotazione obbligatoria al numero +39 0166 563252 (dal lunedì al venerdì 9-13).

La notte di San Lorenzo diffonderà la sua magia anche sul Castello di Aymavilles dove si svolgerà lo spettacolo Astreo. Musica per le stelle, un contrappunto a sei voci che avvolgerà il pubblico disteso sul prato in contemplazione della volta celeste. Con Christian Thoma, Manuel Pramotton, Rémy Vayr Piova, Marco Chenevier e Roberto Giunta. Ai partecipanti è richiesto di munirsi di un telo per accomodarsi sul prato e di una torcia per gli spostamenti al buio. In caso di maltempo l’evento sarà posticipato al giorno successivo (11 agosto). Prenotazione obbligatoria, a partire dal lunedì precedente l’evento, al numero +39 3976575 (dal lunedì al venerdì, 9-13).

Archeologia dedicata ai più piccoli venerdì 12 agosto alle 15: al MAR – Museo Archeologico Regionale si Gioca con la Storia alla scoperta degli abitanti di Aosta romana raccontati attraverso i tanti oggetti esposti e sperimentando un’attività manuale. Prenotazione obbligatoria entro le ore 12 del giorno dell’attività al numero +39 3488998866 (tutti i giorni 9-19) oppure scrivendo a museiaosta@gmail.com.

Sempre il 12 agosto al MAR, alle 18, nell’ambito delle conferenze Al museo prima di cena, protagoniste saranno le tematiche legate alla ritrattistica augustea con “Aria di famiglia. Profili augustei nella Roma delle Alpi”, a cura di Stella Bertarione, archeologa funzionario della Struttura patrimonio storico-artistico e gestione siti culturali. Prenotazione consigliata al numero +39 348 8998866 (tutti i giorni 9-19) oppure scrivendo a museiaosta@gmail.com.

Sabato 13 agosto, per l’intera giornata, il Castello di Aymavilles sarà lo splendido protagonista dell’evento L’été en fête, una vera e propria festa d’estate per vivere il castello e soprattutto i suoi spazi esterni in una nuova e inedita veste. Per un giorno il castello si vestirà di fiori, musica e momenti d’intrattenimento destinati ad adulti e bambini. Per l’intera giornata, dalle 9 alle 19, saranno effettuate visite accompagnate della dimora e sarà disponibile per i visitatori un insolito chiosco nel parco per servizio di caffetteria, pranzo leggero e bevande. Nel pomeriggio è prevista una merenda d’altri tempi nel parco allietata da uno spettacolo teatrale, mentre, al tramonto, il giardino sarà allestito a festa per un pic-nic aperitivo con lounge DJ set, a cui seguirà la visita guidata della dimora. Le attività speciali, come la merenda, il laboratorio per bambini e il pic-nic serale sono prenotabili al numero 348 3976575 (dal lunedì al venerdì 9-13). I biglietti per le visite accompagnate al castello sono, invece, acquistabili al link https:\\www.midaticket.it\eventi\chateau-daymavilles

Con l’occasione ricordiamo il sito web www.castellodiaymavilles.it e il profilo Instagram @castellodiaymavilles

Si sottolinea che, in considerazione dell’intenso programma della Festa d’estate, nel pomeriggio non verrà svolta l’attività Album di famiglia, solitamente prevista alle ore 17.

Rimane, invece, il consueto appuntamento delle 17 al Castello Gamba, museo di arte moderna e contemporanea di Châtillon, dove l’attività Bimbi in Gamba! porterà i piccoli visitatori nel mondo del colore con Mario Schifano attraverso la scoperta di alcune opere dell’artista e la successiva reinterpretazione da parte dei bambini. Prenotazione obbligatoria al numero +39 0166 563252 (tutti i giorni 9-19).

Ricordiamo, infine, le diverse mostre visitabili in città.

Al MAR – Museo Archeologico Regionale, Espressionismo svizzero. Linguaggi degli artisti d’Oltralpe, visitabile fino al 23 ottobre 2022.

Alla Chiesa di San Lorenzo ad Aosta, Marco Jaccond. Autour de Marcel Proust (1871-1922), visitabile fino al 28 agosto 2022.

All’Hôtel des États, in piazza Chanoux ad Aosta, CULT21: Fotografare il mondo oggi – The Families of Man, visitabile fino al 2 ottobre 2022.

Al Centro Saint-Bénin, in via Festaz ad Aosta, Arshak Sarkissian. Angeli e Demoni, visitabile fino al 6 novembre 2022.

INFO: Regione autonoma Valle d’Aosta – Assessorato Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio

www.regione.vda.it – 0165 274327 – 274365

ULTIMI ARTICOLI

Spettacolo “Elio – ci vuole orecchio”, giovedì 24 novembre al Teatro Splendor di Aosta

Nell’ambito della Saison Culturelle Spectacle 2022/2023, lo spettacolo "Elio - ci vuole orecchio", giovedì 24 novembre 2022, alle ore 20.30, al...

Apre ad Aosta la mostra “Pionieri della natura in Valle d’Aosta”

Giovedì 24 novembre 2022, alle ore 18, presso la sede espositiva Hôtel des États di Aosta, sarà inaugurata la mostra "Pionieri...

Il Castello di Aymavilles protagonista della trasmissione Bellitalia

Sabato 19 novembre alla ore 10.55 su Rai3, in occasione dell’appuntamento settimanale con Bellitalia, trasmissione dedicata ai beni culturali e al...

Venerdì 25 novembre concerto-incontro del Conservatoire de la Vallée d’Aoste­

“Povera donna: sola, abbandonata… Eroine femminili vittime di violenza” è il titolo del concerto-incontro che il Conservatoire de la Vallée...
- Advertisment -