lunedì, Marzo 4, 2024
Home Eventi Culturété 2023: proposte culturali dal 9 al 16 luglio

Culturété 2023: proposte culturali dal 9 al 16 luglio

La programmazione prevista per il periodo da domenica 9 a domenica 16 luglio 2023 nell’ambito della rassegna Culturété.

Domenica 9 luglio alle ore 16 si comincia con le Storie per Gioco al MAR-Museo Archeologico Regionale proponendo il Museo in Famiglia: dopo la visita del museo, bambini e genitori saranno invitati a scoprire, giocando, le tante storie e curiosità raccontate dai numerosi reperti esposti trascorrendo un divertente pomeriggio tra storia e archeologia.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 13 del giorno stesso al numero +39 3381634675 (tutti i giorni, 9-13) o all’indirizzo imagoculturae@gmail.com


Lunedì 10 luglio alle ore 21, Aosta romana sarà la protagonista della prima serata di Archéo Été: una speciale passeggiata serale con l’archeologo per scoprire le caratteristiche e le particolarità meno note dell’impianto urbanistico e delle architetture di Augusta Prætoria.

Prenotazione obbligatoria a partire da giovedì 6 luglio al numero +39 348 3976575 (da lunedì a venerdì, 9-13).


Mercoledì 12 luglio a partire dalle ore 20,30 prenderanno avvio le visite accompagnate serali nei castelli di Aymavilles, Fénis, Sarre e Gressoney-Saint-Jean: un’occasione per scoprire i castelli valdostani immersi in una suggestiva atmosfera serale.

Biglietti acquistabili a partire dal 3 luglio al link: https://valledaostaheritage.com/events/castelli-festa-culturete-2023/


Si continueranno a seguire le tracce degli antichi Romani giovedì 13 luglio con un’iniziativa che, da Aosta, condurrà fino al colle del Gran San Bernardo. Novità di questa edizione 2023, la visita Da Aosta al Gran San Bernardo inizierà alle ore 9 al MAR-Museo Archeologico Regionale, per proseguire al Colle dove, salendo con mezzi propri, il ritrovo è previsto alle 11,30 davanti all’albergo Italia.

Un sito straordinario dove, a quasi 2500 metri di quota, le tracce della presenza romana sfidano le condizioni montane. Grazie al racconto dell’archeologa sarà possibile scoprire e apprezzare ciò che la natura e i secoli hanno reso apparentemente invisibile.    

In caso di maltempo la visita sarà annullata.

Prenotazione obbligatoria a partire da giovedì 6 luglio al numero +39 348 3976575 (da lunedì a venerdì, 9-13).


Sempre giovedì 13 luglio alle 19 prenderà il via la stagione estiva del Castello Gamba, Museo di arte moderna e contemporanea, con l’inaugurazione della mostra Almost True della pittrice Sarah Ledda. Curata da Ivan Quaroni, l’esposizione racconta la formazione dell’identità femminile attraverso personaggi cinematografici e televisivi.

La mostra sarà visitabile fino al 1° ottobre 2023.

Altra novità 2023 saranno gli atelier di pittura en plein air del Castello Gamba a cura della storica dell’arte Marcella Pralormo dedicati a un pubblico dai 16 anni in su, che vogliono ispirarsi alle tecniche dei viaggiatori ottocenteschi, con particolare riferimento a quelli impegnati nel Grand Tour, come Goethe e Turner.


Sabato 15 luglio alle ore 10 Marcella Pralormo con Dipingere la montagna sul carnet di viaggio inviterà i partecipanti a disegnare in natura nel parco del Castello Gamba e trasferire colori e forme su un carnet de voyage, portando a casa un ricordo illustrato.


Domenica 16 luglio, sempre alle ore 10 l’atelier Dipingere il paesaggio con un solo colore proporrà una ricerca espressiva originale a partire da un vincolo rigido: l’utilizzo di una sola tonalità, il blu oltremare, così da favorire l’espandere della propria sensibilità cromatica ed estetica in nuove direzioni.

I partecipanti dovranno essere in possesso dei seguenti materiali:

– scatola da 12 acquerelli (scatole da viaggio) di marchi professionali;

– carnets da viaggio in formato A5 oppure un blocco con fogli staccabili da acquerello carta cotone da 300 gr. ruvida o semiruvida.

Attività a pagamento: tariffa intera 25 Euro – ridotta (6-18 anni) 17 Euro

Prenotazione obbligatoria al numero 0166 563252 (tutti i giorni 9 – 19)


Sempre domenica 16 luglio alle ore 21, il Castello di Aymavilles accoglierà il concerto Fasti barocchi. L’Ensemble Musica Inaudita farà percorrere un viaggio storico alla riscoperta delle vestigia sonore e architettoniche della prima metà del Settecento.

A seguire visita guidata al castello e alla collezione di oggetti archeologici, artistici e mirabilia di proprietà della storica Académie-Saint-Anselme.

Prenotazione obbligatoria a partire dal 3 luglio al numero 0165 906040 (tutti i giorni 9-19).

INFO

Per informazioni su date, orari, costi e prenotazioni consultare il sito: https://valledaostaheritage.com/events/culturete/

ULTIMI ARTICOLI

Modifiche alla circolazione lungo la Strada Regionale di Valgrisenche

Sono previste modifiche alla circolazione lungo la strada regionale di Valgrisenche. É disposta la chiusura lungo la...

Giornata internazionale della donna all’insegna della cultura

Venerdì 8 marzo 2024, in occasione della Giornata internazionale della Donna, i castelli di proprietà regionale, i siti archeologici di Aosta...

Proclamati i vincitori del Concorso Internazionale Fotografare il Parco

Le foto premiate il 9 marzo a Palazzo Lombardia a Milano saranno in mostra al Forte di Bard (AO) dal 17 marzo...

Al Forte di Bard le foto iconiche di Martine Franck

L’ambiziosa opera fotografica di Martine Franck (1938-2012) e la sua sincera attrazione per gli esseri umani – la gioia dell’infanzia, i ritratti...
- Advertisment -