lunedì, Aprile 15, 2024
Home Cinema Cinema: la prima europea di "Agnus Day", girato in Val d'Aosta, al...

Cinema: la prima europea di “Agnus Day”, girato in Val d’Aosta, al Cinemed di Montpellier

Esiste un parallelismo tra santità/fanatismo e influencer/follower? È ciò che tenta di sviscerare, sullo sfondo di un villaggio rurale, “Agnus day”, il cortometraggio d’esordio di Giuseppe Isoni, prodotto da Materiali Sonori Cinema, che racconta la storia di un ragazzo emarginato, in un viaggio tra bullismo, narcisismo social e misticismo.

Il cortometraggio sarà proiettato durante la 45esima edizione di CINEMED, FESTIVAL CINÉMA MÉDITERRANÉEN MONTPELLIER – in anteprima internazionale – nella sezione Carte Blanche Courts Arté. La proiezione si terrà sabato 28 ottobre alle 14 presso il Centre Rabelais (27 Bd Sarrail, Montpellier).

Interamente girato nella regione Valle d’Aosta, tra i comuni di Aosta e Villeneuve e nelle frazioni di Albard e Barmaz, e in patois, la lingua francoprovenzale parlata in Valle d’Aosta, Agnus Day riporta sul grande schermo le vicende di un ragazzino emarginato di dodici anni che vive in un villaggio dove viene costantemente maltrattato. Finché un giorno accade un “miracolo”: dopo essere stato vittima di bullismo per l’ennesima volta, le sue lacrime si trasformano in sangue. La notizia di questo evento diventa virale su Internet e riempie i cuori e le teste degli abitanti del villaggio di eccitazione mistica. Con tutti gli occhi della gente puntati su di lui, deve decidere come trattare gli altri, specialmente quelli che lo hanno sempre umiliato.

Racconta il regista Giuseppe Isoni: «Con Agnus Day ho sentito l’esigenza di parlare dell’era in cui viviamo. Una sorta di “era del narcisismo digitale” in cui ammirazione e approvazione sono diventate necessità personali. Più like si ricevono sui social media, più potere siamo convinti di avere. Nel film mostro l’effetto che questo potere fittizio ha sugli adolescenti che aspirano a diventare nuove star del web, ma ho voluto farlo attraverso il codice degli archetipi religiosi. Ho trovato ispirazione nel parallelismo tra santità/fanatismo ed influencer/follower. Attraverso una commistione tra il realismo più crudo e un realismo magico, Agnus Day non parla di miracoli e religione ma di noi persone comuni e di ciò che metaforicamente è diventato il nostro quotidiano».

“Agnus Day” è prodotto da Materiali Sonori Cinema, Tripode Productions, Quinta Luce e realizzato con il supporto di FILM COMMISSION VALLÉE D’AOSTE FOUNDATION; con la partecipazione di ARTÉ FRANCE – Unité de programmes cinéma e di CNC – Centre National du Cinéma et de l’image animée.

Giuseppe Isoni (Milano, 1985) è diplomato alla scuola Nazionale del Fumetto. Nel 2011 pubblica il suo primo romanzo, RED HYDING HOOD, per Bevivino Ed. Nel 2014 firma la sceneggiatura di REMEMBER, prodotto da Rai Cinema, regia di Federico Zampaglione che arriva in finale ai Nastri d’Argento. Nel 2019, MAGIC ALPS (Nieminen) arriva in cinquina ai David di Donatello, viene selezionato in concorso al Clermont-Ferrand e in altri 15 festival del circuito Academy, ricevendo diversi premi internazionali tra cui Aspen Shortsfest: The Ellen Award, HollyShorts: Honorable Mention e Best Short al Shorts Shorts Asia 18. Nel 2018 firma anche U MUSCHÌTTIERI (Rai Cinema), di Vito Palumbo. Nel 2019 ha pubblicato la sua prima graphic novel, SIEGRUNE (Edizioni Bd). AGNUS DAY è il suo esordio da regista.

Materiali Sonori Cinema è una società di produzione e distribuzione cinematografica indipendente, con base a Firenze. Il team, formato da Andrea Rapallini, Pierfrancesco Bigazzi e Matteo Laguni aiuta registi e produttori nel difficile processo di realizzazione e distribuzione dei cortometraggi, in un panorama sia nazionale che internazionale.

ULTIMI ARTICOLI

Presentazione della guida “Forte di Bard. Alla scoperta della fortezza”

Si terrà giovedì 11 aprile, alle ore 17.00, nella sala conferenze della Biblioteca regionale ad Aosta, la presentazione della guida turistica...

Apre ad Aosta la mostra “Massimo Sacchetti. Clair de lune”

Venerdì 12 aprile 2024, alle ore 18, sarà presentata, presso la sede espositiva Hôtel des États di Aosta, la mostra Massimo Sacchetti....

Modifiche alla circolazione lungo le strade regionali di Pontey e Brissogne

Sono previste modifiche alla circolazione lungo le strade regionali di Pontey e Brissogne. È disposta l’istituzione di...

Inaugurata, al Castello Gamba, la mostra “Entre chien et loup” di Sophie-Anne Herin

Mercoledì 27 marzo, al Castello Gamba - Museo di Arte moderna e contemporanea della Valle d’Aosta di Châtillon è stata inaugurata la...
- Advertisment -