venerdì, Febbraio 23, 2024
Home Eventi Cerimonia di consegna della "Stella al Merito del Lavoro" degli anni 2020/21

Cerimonia di consegna della “Stella al Merito del Lavoro” degli anni 2020/21

La cerimonia di consegna della “Stella al Merito del Lavoro” degli anni 2020/21 è stata programmata per mercoledì 10 novembre ad Aosta, nella Sala Cogne della Pépinière d’entreprises.

Il 1° maggio di ogni anno si svolge la cerimonia di consegna delle “Stelle al merito del lavoro” e dei relativi brevetti ai lavoratori insigniti sul territorio nazionale, che si sono distinti per particolari meriti morali, professionali, culturali, di perizia e laboriosità. Il periodo emergenziale ha comportato l’annullamento, negli ultimi due anni, delle consuete cerimonie. Si è pertanto avvertita l’esigenza di recuperare tale assenza, tenuto conto del contenimento del rischio contagio reso possibile dallo stato di avanzamento della campagna vaccinale, provvedendo all’organizzazione di una cerimonia per la consegna delle decorazioni relative agli anni 2020 e 2021.

Presenzieranno alla cerimonia il Presidente della Regione, Erik Lavevaz, l’Assessore allo Sviluppo economico, Formazione e Lavoro, Luigi Bertschy, il Direttore dell’Ispettorato territoriale del Lavoro di Aosta, Angelo Serina, e il Console onorario dei Maestri del lavoro, Luigi Busatto. L’onorificenza sarà consegnata ai nuovi Maestri del Lavoro valdostani Attilio Droz (Iseco di Saint-Marcel – 2021), Francesco Schimizzi (Associazione valdostana Maestri di sci -2020) e Carlo Vancheri (Istituto Salesiano Don Bosco di Châtillon – 2020).

Alle ore 16.30 dello stesso giorno, mercoledì 10 novembre, al Palazzo del Quirinale di Roma si terrà la cerimonia di consegna delle onorificenze a 40 nuovi Maestri del Lavoro in rappresentanza delle regioni d’Italia: per la Valle d’Aosta saranno presenti gli insigniti Renato Gontier (Iseco di Saint-Marcel – 2020) ed Edda Sartor (Cogne Acciai Speciali – 2021).

Renato Gontier

MAESTRO DEL LAVORO 2020

Nato ad Aosta nel 1964

Consegue il diploma di Tecnico delle Industrie Meccaniche al termine del percorso di studi presso l’Istituto Professionale Regionale di Aosta. Nel 1985 viene assunto con iniziale contratto di formazione e lavoro presso la Baltea Impianti Depurazione di Aosta e successivamente consegue la qualifica di operaio di III° livello occupandosi della conduzione e manutenzione dei piccoli impianti di depurazione delle acque reflue urbane gestiti dalla società sul territorio regionale. Nel 1993 passa in forza alla Iseco S.p.a. di nuova costituzione dove, dalla qualifica iniziale di operaio di V° livello, transita nella carriera impiegatizia fino a vedersi attribuito, nel 2001, il VI° livello con il quale, a tutt’oggi, presta la propria opera. L’esperienza ultra-trentennale acquisita nella conduzione e manutenzione di impianti di depurazione a tecnologia complessa ha portato Renato Gontier a ricoprire ruoli di responsabilità e a collaborare all’interno dell’azienda per il miglioramento dell’efficienza delle strutture impiantistiche. Proprio per questa sua propensione al miglioramento professionale, alla crescita della cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro e alla ricerca di soluzioni impiantistiche innovative, in un ambito di importante rilevanza anche ambientale, il datore di lavoro, apprezzandone i meriti lavorativi e umani, lo ha proposto per la decorazione della “Stella al merito del lavoro” per l’anno 2020.


Francesco Schimizzi

MAESTRO DEL LAVORO 2020

Nato ad Aosta nel 1957

Consegue il diploma di geometra all’Istituto Tecnico Manzetti di Aosta e successivamente la laurea in Architettura al Politecnico di Torino. Ha svolto la sua intera carriera lavorativa, dal 1977 fino alla fine del 2019, alle dipendenze dell’Associazione Valdostana dei Maestri di Sci, iniziando con mansioni di segreteria e progredendo fino a ricoprire il ruolo di Capo ufficio con qualifica Quadro. Ha gestito con precisione, puntualità e competenza l’attività del collegio professionale, nell’ottica di migliorare il servizio messo a disposizione degli associati, sempre più numerosi, spendendosi altresì per la crescita lavorativa dei collaboratori subalterni. Ha attivamente partecipato con grande professionalità al raggiungimento degli obiettivi posti al centro dell’azione politico-amministrativa dell’Ente, la cui dirigenza gli ha voluto riconoscere l’importante ruolo lavorativo ricoperto, proponendolo per il conferimento della “Stella al merito del lavoro” per l’anno 2020. Ha cessato il percorso lavorativo per pensionamento il 31 dicembre 2019.


Carlo Vancheri

MAESTRO DEL LAVORO 2020

Nato ad Aosta nel 1963

Intraprende giovanissimo il suo percorso lavorativo in qualità di apprendista fabbro presso un’impresa locale. Conseguita la qualifica operaia e adempiuto agli obblighi di leva viene assunto nel 1987 dall’Istituto Orfanotrofio Salesiano Don Bosco di Châtillon, scuola secondaria di primo e secondo grado, con convitto interno, dove presta tuttora servizio. Fino al 2004, conseguito il diploma di Tecnico delle Industrie Meccaniche presso l’Istituto Professionale Regionale di Aosta, è docente di disegno tecnico, informatica ed esercitazioni pratiche. Da tale data ricopre altresì il ruolo di vicepreside. Grazie alle sue doti di disponibilità e capacità organizzativa, unitamente alla competenza arricchita nel tempo da una ininterrotta crescita formativa e professionale, riscuote la stima del personale docente e dei coordinatori delle attività didattiche ed educative che, succedutisi nel tempo, lo hanno individuato come valido sostegno nelle svariate iniziative di orientamento, organizzazione e tutoraggio rivolte ad alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES), nonchè nella realizzazione delle attività di Alternanza Scuola-Lavoro. Di grande rilievo, infine, la sua particolare attenzione alla sicurezza nei luoghi di lavoro che lo ha portato a organizzare e tenere in favore degli allievi, coerentemente con l’indirizzo didattico dell’istituto, innumerevoli attività formative in tale campo, nonché a svolgere per un lungo periodo anche il ruolo di responsabile dei lavoratori per la sicurezza in favore dei propri colleghi.


Attilio Droz

MAESTRO DEL LAVORO 2021

Nato ad Aosta nel 1965

Entra in giovane età nel mondo del lavoro, inizialmente occupato, per brevi periodi, in alcune aziende valdostane. Nel 1987 viene assunto dalla Iseco S.p.a., con progetto di formazione e lavoro, presso il nuovo stabilimento industriale per l’essiccamento del siero di latte, a Saint-Marcel. La sua vita lavorativa, non ancora conclusa, tutta svolta all’Iseco si sviluppa dalla carriera operaia a quella impiegatizia a dimostrazione dell’importante crescita professionale riconosciutagli dai vertici aziendali; consegue il I° livello impiegatizio ricoprendo il ruolo di conduttore capo e coordinatore del processo di produzione. Ha contribuito nel tempo alla formazione dei neoassunti, dedicando altresì attenzione alle problematiche della sicurezza sui luoghi di lavoro per cui gli sono stati assegnati ruoli di preposto per la sicurezza e di coordinatore per le emergenze.


Edda Sartor

MAESTRO DEL LAVORO 2021

Nata ad Aosta nel 1950

Ha conseguito il diploma di Segretaria d’azienda presso l’Istituto Professionale Regionale di Aosta nel 1969. Dopo alcune esperienze lavorative alle dipendenze di professionisti valdostani, nel 1973 viene assunta dalla Nazionale Cogne come impiegata d’ordine con mansioni di segreteria. Progredisce nella carriera fino a raggiungere il massimo livello impiegatizio, seguendo l’azienda in tutte le sue trasformazioni societarie. Professionalità, competenza e disponibilità, oltre che l’importante requisito della riservatezza, apprezzati dai vertici, l’hanno resa punto di riferimento per l’ufficio e per i colleghi, tanto che le è stata assegnata, a partire dal 2002, la gestione amministrativa dei dirigenti presenti nello stabilimento. A marzo 2009 cessa il suo rapporto di lavoro con la Cogne Acciai Speciali. Negli anni successivi mette a disposizione il suo bagaglio professionale lavorando ancora per un certo periodo, in qualità di dipendente, per la Federmanager Valle d’Aosta – Sindacato Valdostano Dirigenti Aziende Industriali, occupandosi dell’assistenza agli iscritti in materia contributiva e pensionistica.

ULTIMI ARTICOLI

Ron in concerto con il tour “Al Centro Esatto della Musica”

Nell’ambito della Saison Culturelle Spectacle 2023/2024, mercoledì 28 febbraio 2024, alle ore 20.30, al Teatro Splendor di Aosta, è in programma il...

Spettacolo teatrale “Delirio a due” di Eugène Ionesco

Nell’ambito della Saison Culturelle Spectacle 2023/2024, sabato 2 marzo 2024, alle ore 20.30, al Teatro Splendor di Aosta, si svolgerà lo spettacolo...

Modifiche alla circolazione lungo la S.S. 26 e le S.R. di Perloz, Champorcher, Pontey e Valle del Lys

Sono previste modifiche alla circolazione lungo la Strada Statale 26 e le Strade regionali di Perloz, Champorcher e della Valle del Lys.

La Valle d’Aosta e la Fontina protagonisti ai Campionati della Cucina Italiana a Rimini

Ieri, martedì 20 febbraio, l’Assessore Marco Carrel è stato a Rimini per assistere all’8° edizione dei Campionati della Cucina Italiana, organizzati dalla...
- Advertisment -