venerdì, 27 Gennaio, 2023
Home Aosta BiblioRencontres: proiezione del film "Il segreto del suo volto"

BiblioRencontres: proiezione del film “Il segreto del suo volto”

Sabato 21 gennaio, alle ore 16.00, la proiezione del film “Il segreto del suo volto” (“Phoenix”, il titolo originale) del talentuoso regista tedesco Christian Petzold (2014), in occasione della Giornata della Memoria 2023 e nell’ambito dell’iniziativa BiblioRencontres – Cineforum, tenuta da Gianluca Gallizioli. L’evento ha il Patrocinio dell’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d’Aosta.

Il film racconta la storia di una donna sfigurata e sopravvissuta a un campo di concentramento (Nina Hoss) che, in seguito a un intervento chirurgico di ricostruzione facciale, cerca nella Berlino devastata del dopoguerra il marito che potrebbe averla tradita ai nazisti. Al loro incontro, l’uomo non la riconosce ma, accorgendosi della somiglianza con la moglie che crede defunta, la ingaggia per interpretare se stessa. Un film sulla difficile ricostruzione di un’esistenza umana e sul difficile tentativo di riconnettersi con la propria identità e il proprio passato, sullo sfondo di un mondo che è cambiato per sempre. 

La proiezione sarà aperta da un’introduzione e chiusa da un’analisi con dibattito a cura dei membri di AIACE.

BiblioRencontres – Cineforum vuole proporsi come un viaggio cinematografico tra paesi, autori e generi differenti nel vasto arcipelago del cinema europeo contemporaneo: i film selezionati, realizzati nel corso dell’ultimo ventennio, sono opere stratificate, vincitrici di premi prestigiosi e protagoniste della critica internazionale, nate da sguardi, poetiche e registri differenti. Gli appuntamenti in programma si propongono come un’occasione per trasmettere curiosità e passione nei confronti della settima arte, per aprire un dialogo collettivo attorno all’opera filmica e per avviare un confronto a più voci che sappia affiancare la visione all’osservazione critica. Con l’idea di provare a diventare l’algoritmo del catalogo della videoteca e la volontà di rinsaldare il legame tra la cittadinanza e l’offerta cinematografica promossa dal Sistema Bibliotecario valdostano, per ogni titolo presentato ai partecipanti verrà rilasciato un flyer con la scheda del film, l’elenco delle opere dello stesso regista presenti in catalogo e tre consigli di titoli che presentano affinità con l’opera vista.

Il calendario delle prossime proiezioni:

Sabato 21 gennaio: Il segreto del suo volto di Christian Petzold (Germania, 2014, 98’)

Il film: Una donna sfigurata sopravvissuta a un campo di concentramento (Nina Hoss), in seguito a un intervento chirurgico di ricostruzione facciale, cerca nella Berlino devastata del dopoguerra il marito che potrebbe averla tradita ai nazisti. Quest’ultimo non la riconosce ma accorgendosi della somiglianza con la moglie, che lui crede defunta, la ingaggia per interpretare se stessa.


Sabato 25 febbraio: Il sospetto di Thomas Vinterberg (Danimarca, 2012, 115’)

Il film: In un piccolo paese del nord Europa, l’esistenza di Lucas (Mads Mikkelsen), educatore d’asilo nido, viene sconvolta da una delle sue giovani alunne che lo accusa di aver abusato di lei. Nonostante non ci sia alcuna prova a sostegno della tesi della bambina, Lucas viene emarginato dalla comunità in cui vive e visto da tutti con sospetto.


Sabato 25 marzo: Miracolo a Le Havre di Aki Kaurismäki (Finlandia, Francia, Germania, 2011, 93’)

Il film: Marcel Marx (André Wilms) è un ex scrittore bohémien che, dopo aver rinunciato alle sue ambizioni letterarie, si è trasferito assieme alla moglie Arletty nella città portuale di Le Havre dove svolge la professione di lustrascarpe. Un giorno Marcel si imbatte in Idrissa, immigrato clandestino minorenne, che ha bisogno del suo aiuto per nascondersi dalla polizia.


Sabato 15 aprile: La tartaruga rossa di Michaël Dudok de Wit (Francia, Belgio, Giappone, 2016, 80’)

Il film: Un uomo naufragato su un’isola deserta popolata da tartarughe, granchi e uccelli, cerca disperatamente di fuggire, finché un giorno incontra una strana tartaruga rossa che cambierà la sua vita. Un film d’animazione magico e fuori dal tempo attraverso il quale vengono ripercorse le grandi tappe della vita di un essere umano.


Sabato 13 maggio: Io, Daniel Blake di Ken Loach (Regno Unito, Francia, Belgio, 2016, 100’)

Il film: Daniel Blake (Dave Johns), falegname di 59 anni, è costretto a chiedere un sussidio statale in seguito a una grave crisi cardiaca. Nonostante il suo medico gli abbia proibito di lavorare, a causa di incredibili incongruenze burocratiche si trova nell’assurda condizione di dover comunque cercare lavoro. Durante una delle sue visite regolari al centro per l’impiego, Daniel incontra Katie, giovane madre single di due figli piccoli che non riesce a trovare lavoro. I due stringono un legame di amicizia speciale, cercando come possono di aiutarsi e darsi coraggio a vicenda.

Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti.

INFO:

Biblioteca regionale Bruno Salvadori – Via Torre del Lebbroso 2, Aosta – Tel. 0165.274802 –  Email: brao-cultura@regione.vda.ithttps://www.aiacevda.it

ULTIMI ARTICOLI

Approvati i primi progetti del nuovo Programma Interreg Italia-Francia Alcotra 2021-2027

L’Assessore all’istruzione, università, politiche giovanili, affari europei e partecipate, Luciano Caveri, ha partecipato ieri, giovedì 26 gennaio, ai lavori del Comitato di sorveglianza del...

Saison culturelle cinéma: programmazione gennaio e febbraio 2023

I films in programmazione nei mesi di gennaio e febbraio 2023 nell’ambito della Saison Culturelle Cinéma 2022/2023, proiettati al Cinéma Théâtre...

Approvati i progetti esecutivi dei lavori di adeguamento

Approvati i progetti esecutivi dei lavori di adeguamento della strada regionale n. 45 della Val d’Ayas e di ponti sulle strade...

Foire de Saint-Ours: ad Aosta mostre aperte e siti archeologici gratuiti

Le mostre al Centro Saint-Bénin, alla Chiesa di San Lorenzo e nella sede espositiva dell’Hôtel des États di Aosta rimarranno aperte...
- Advertisment -