lunedì, Aprile 15, 2024
Home Gressoney Avvio lavori a St-Oyen, Roisan e Gressoney

Avvio lavori a St-Oyen, Roisan e Gressoney

L’Assessorato delle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio informa circa l’avvio dei lavori di mitigazione del rischio di caduta massi a protezione dell’area sportiva di Saint-Oyen, della Strada regionale 17 di Roisan e della Località Tache in Comune di Gressoney-La-Trinité.

”Gli interventi sono attesi e di particolare importanza per le comunità interessate – evidenzia l’Assessore Carlo MarziI lavori nell’area sportiva in località Pré Neuf, finanziati con fondi statali, consentiranno di poter rendere nuovamente fruibili le strutture nell’area sportiva di St-Oyen, restituendo un’area importante della Valle del Gran San Bernardo alla piena fruizione ricreativa e turistica. A Roisan, con il secondo lotto dei lavori finanziato dal Consiglio con la seconda legge di assestamento di bilancio 2021, si ridurranno ulteriormente i rischi di crolli a protezione del Ru Pompillard e della regionale di Roisan, riaperta in collaborazione con il Comune lo scorso 10 dicembre a ripristino del collegamento con la regionale 28 di Valpelline. Infine, sono appena stati avviati anche i lavori per il completamento delle opere di protezione in Località Tache, capoluogo del Comune di Gressoney-La Trinité”.

L’intervento a Saint-Oyen prevede l’esecuzione di barriere paramassi a protezione di parte dell’area sportiva in località Pré Neuf, in un settore di versante che nella primavera del 2020 è stato interessato da alcuni episodi di crolli che hanno determinato la chiusura totale delle infrastrutture. L’intervento è interamente finanziato con fondi statali, per un importo complessivo di spesa di 578mila 943 euro.

A Roisan, il secondo lotto di lavori completa la realizzazione di due barriere ad altissimo assorbimento di energia, per oltre 1,2 milioni di euro di spesa, a seguito della quale si è potuto procedere, nel mese di dicembre 2021, alla riapertura al transito sulla regionale a collegamento tra Roisan e Valpelline, chiusa al traffico da ottobre 2019 a seguito di fenomeni di crollo di massi. Il secondo lotto di opere prevede un importo pari a 831mila 309 euro.

L’intervento di Gressoney-La-Trinité in Località Tache prevede la realizzazione di un ulteriore tratto di rilevato in terra armata a Nord di quello in corso di ultimazione, a protezione dell’abitato, per un importo di 832mila 982 euro che porta il costo totale degli interventi, a lavori ultimati, a circa 2milioni 243mila 235 euro.

ULTIMI ARTICOLI

Presentazione della guida “Forte di Bard. Alla scoperta della fortezza”

Si terrà giovedì 11 aprile, alle ore 17.00, nella sala conferenze della Biblioteca regionale ad Aosta, la presentazione della guida turistica...

Apre ad Aosta la mostra “Massimo Sacchetti. Clair de lune”

Venerdì 12 aprile 2024, alle ore 18, sarà presentata, presso la sede espositiva Hôtel des États di Aosta, la mostra Massimo Sacchetti....

Modifiche alla circolazione lungo le strade regionali di Pontey e Brissogne

Sono previste modifiche alla circolazione lungo le strade regionali di Pontey e Brissogne. È disposta l’istituzione di...

Inaugurata, al Castello Gamba, la mostra “Entre chien et loup” di Sophie-Anne Herin

Mercoledì 27 marzo, al Castello Gamba - Museo di Arte moderna e contemporanea della Valle d’Aosta di Châtillon è stata inaugurata la...
- Advertisment -