12 C
Aosta
mercoledì, 5 Agosto, 2020
Home Aosta Assistenza primaria: il Sistema sanitario regionale si arricchisce di due nuove risorse

Assistenza primaria: il Sistema sanitario regionale si arricchisce di due nuove risorse

L’Assessorato della Sanità, Salute e Politiche sociali informa che l’11 dicembre 2019 si è svolto l’esame finale del corso triennale di formazione specifica in Medicina generale del triennio 2016/2019, con la discussione della tesi finale da parte di due candidate che, dopo la laurea in medicina e chirurgia, hanno scelto di proseguire il proprio percorso formativo e professionale nell’ambito della medicina territoriale e delle cure primarie, superando il concorso che si è tenuto nel 2016.

La dottoressa Veronica Angelini ha presentato una tesi dal titolo La promozione dell’attività fisica in medicina generale: atteggiamento dei medici di assistenza primaria della Valle d’Aosta, mentre la dottoressa Francesca Ferrini, trasferitasi dal mese di maggio scorso dalla Regione Piemonte per concludere in Valle il suo percorso formativo, ha illustrato una tesi dal titolo La sindrome depressiva nel paziente anziano: studio trasversale su una popolazione rappresentativa del territorio valdostano.

Il percorso formativo triennale in medicina generale, organizzato e gestito dall’Azienda USL della Valle d’Aosta, si articola in attività didattiche teoriche – svolte presso la scuola piemontese – e attività didattiche pratiche che hanno luogo sia presso i presidi ospedalieri dell’Azienda medesima, sia presso gli studi dei medici tutor di assistenza primaria presenti sul territorio regionale. La formazione prevede un totale di almeno 4.800 ore, di cui due terzi rivolti all’attività formativa di natura pratica.

A sostegno del triennio di corso, oltre ad una borsa di studio prevista dal Ministero della Salute, pari a 11 mila 603 euro annuali, la Regione autonoma Valle d’Aosta, ai sensi della l.r. n. 11/2017, per chi ne fa richiesta, integra la borsa nazionale con una borsa regionale dell’importo annuale pari a 13 mila 397 euro.

Oggi il Sistema sanitario regionale si arricchisce di due nuove e preziose risorse – dichiara l’Assessore Mauro Baccega – . I miei migliori auguri alle dottoresse Angelini e Ferrini per l’importante e delicato ruolo che sono chiamate a svolgere. Il medico di assistenza primaria è il responsabile della cura globale della persona, rappresenta l’accesso del cittadino al Sistema sanitario e ha il compito di coordinare sotto la sua responsabilità l’intera vita sanitaria dei suoi pazienti, anche in relazione al contesto della famiglia, della comunità e, più in generale, della cultura del proprio assistito.

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

“Chocomoments Cervinia”, la grande festa del cioccolato artigianale

La ripartenza post Covid-19 all’insegna della dolcezza. 7, 8, 9 Agosto 2020 dalle 9:30 alle 19:30. Riparte dopo...

Riapertura del Centro Saint-Bénin di Aosta con la mostra “Memorie di terra”

L’esposizione, ideata dal film maker Davide Bongiovanni, presenta un progetto audiovisivo inedito sull’importanza della tradizione orale e della memoria collettiva. Pensata...

Artisans au Fort 2020: al Forte di Bard la mostra degli artigiani

Mercoledì 5 agosto 2020 alle ore 17.30, verrà inaugurata alle Scuderie del Forte di Bard la mostra Artisans au Fort 2020,...

Mister David, l’Harry Houdini del Circo, torna a Saint Vincent che lo decretò Campione del Mondo di Street Magic

Il vulcanico Mister David protagonista di uno show di illusionismo, equilibrismo estremo, comicità ed arti circensi in Piazza Cavalieri di Vittorio...