lunedì, Marzo 4, 2024
Home News Assistenza animali da affezione di proprietà di persone poste in isolamento o...

Assistenza animali da affezione di proprietà di persone poste in isolamento o quarantena per covid-19

Da un anno l’assistenza degli animali da affezione di proprietà di persone poste in isolamento od in quarantena per Covid-19, che autonomamente non sono in grado di provvedervi perché sole o disagiate, è gestita tramite una procedura, concertata con l’Azienda USL, la Protezione civile ed il CELVA, che prevede la collaborazione di vari attori: in prima battuta persone individuate tra le conoscenze del proprietario (amici, parenti, vicini di casa), successivamente cittadini contattati dai Comuni/ Sindaci, che ricercano aiuto sul proprio territorio. In ultima istanza, qualora tali ricerche non diano esito, il Comune/Sindaco rivolge la richiesta di supporto di volontari all’A.VA.P.A., che a sua volta ne verifica la disponibilità.

A seguito però dell’evoluzione negativa del quadro sanitario verificatasi nelle ultime settimane con l’aumento del numero di contagi, delle modifiche apportate ai divieti nelle “zone rosse” rispetto al primo lockdown e dell’aumento di richieste provenienti da diversi Comuni della Regione, spesso queste figure, che si dedicano all’assistenza degli animali da affezione di proprietà di persone poste in isolamento od in quarantena per Covid-19, non sono facilmente reperibili, sono in numero inferiore alle effettive necessità che si presentano e non sono distribuite omogeneamente sul territorio regionale.

L’Assessore Roberto Alessandro Barmasse invita chiunque sia disponibile a svolgere queste attività di supporto e aiuto e soprattutto con domicilio distribuito nei vari comuni a contattare l’A.VA.P.A. (Tel. 0165.34627), che, quale Associazione di volontariato operante nel territorio della Regione avente finalità zoofile, animaliste e protezioniste, raccoglierà le varie adesioni.

Per ogni volontario, al fine di beneficiare della copertura assicurativa per l’attività di assistenza, è prevista l’iscrizione all’Associazione e che riceva una formazione finalizzata alla gestione degli animali e alla conoscenza delle procedure operative.

La procedura per l’assistenza di animali d’affezione di proprietà di persone poste in isolamento o in quarantena per Covid-19 è consultabile sui siti istituzionali del CELVA, dell’AUSL e della Regione Autonoma Valle d’Aosta.

ULTIMI ARTICOLI

Modifiche alla circolazione lungo la Strada Regionale di Valgrisenche

Sono previste modifiche alla circolazione lungo la strada regionale di Valgrisenche. É disposta la chiusura lungo la...

Giornata internazionale della donna all’insegna della cultura

Venerdì 8 marzo 2024, in occasione della Giornata internazionale della Donna, i castelli di proprietà regionale, i siti archeologici di Aosta...

Proclamati i vincitori del Concorso Internazionale Fotografare il Parco

Le foto premiate il 9 marzo a Palazzo Lombardia a Milano saranno in mostra al Forte di Bard (AO) dal 17 marzo...

Al Forte di Bard le foto iconiche di Martine Franck

L’ambiziosa opera fotografica di Martine Franck (1938-2012) e la sua sincera attrazione per gli esseri umani – la gioia dell’infanzia, i ritratti...
- Advertisment -