venerdì, 27 Gennaio, 2023
Home Aosta Apre ad Aosta la mostra: Pierre Aymonod. Voyage autour de ma boîte

Apre ad Aosta la mostra: Pierre Aymonod. Voyage autour de ma boîte

Venerdì 30 settembre, alle ore 18, sarà inaugurata la mostra Pierre Aymonod. Voyage autour de ma boîte, nella Chiesa di San Lorenzo di Aosta.

L’esposizione, realizzata dalla Struttura Attività espositive e promozione identità culturale e curata da Marco Jaccond, Daria Jorioz e Luciano Seghesio propone una sintesi della vasta produzione di Pierre Aymonod, scelta con l’intento di portare alla luce le opere di uno tra i più fecondi artisti valdostani, ancora poco conosciuto dal grande pubblico.

La mostra si compone di una ricca selezione di carte a tecnica mista che, oltre a documentare il percorso creativo di un autore sensibile e dalla notevole cultura letteraria, denota un interesse profondo per le avanguardie artistiche del primo Novecento e in particolare per il Surrealismo.

Scrive Marco Jaccond in catalogo: “Memore della grande tradizione delle avanguardie novecentesche, nel corso degli anni, Pierre Aymonod ha dato forma ad una singolare quadreria composta in larga parte da opere di piccola dimensione, realizzate su supporti cartacei, spesso occasionali, reinventati con una perizia grafica d’impronta surreale. Il suo microcosmo pittorico (inchiostri, pastelli, frottage, gouache, tecniche miste) è costituito da un corpus organico di delicati ma perturbanti collage, di rielaborati objets trouvés fatti di forme, di segni e di frammenti materici, i quali hanno dato vita a una teoria di racconti lirici che svelano un intimo intento poetico dal quale traspare una vena di humour sapiente.”

Il progetto espositivo è arricchito da un catalogo bilingue italiano-francese edito dalla Tipografia valdostana con i testi di Alexis Bétemps, Marco Jaccond e Daria Jorioz e i contributi di Lucio Bulgarelli, Daniele Gorret ed Enrico Martinet, in vendita in mostra al prezzo di 20 euro.

Durante l’inaugurazione della mostra il quintetto di ottoni Baltea Brass eseguirà un intermezzo musicale con brani di Jacques Brel, Leo Ferré e Charles Trenet. In mostra sarà inoltre presente un video sulla vita dell’artista prodotto da L’Eubage.

Pierre Aymonod nasce ad Aosta nel 1954. Si laurea in Lettere con una tesi su Antonin Artaud e in Lingue con una tesi su Marcel Schwob. Vive buona parte della sua esistenza a Chatillon insegnando francese nelle scuole superiori della Valle d’Aosta, approfondendo nel contempo le sue ricerche nel campo dell’arte contemporanea e della letteratura.

Dalla fine degli anni Settanta porta avanti una sua personale ricerca artistica mettendo a punto una vasta raccolta di opere realizzate in tecnica mista su supporti cartacei.

Si impegna per un certo periodo in politica, partecipando all’attività amministrativa del suo paese, senza mai abbandonare gli interessi artistici, culturali e musicali, specialmente rivolti alla canzone d’autore francese e alle espressioni musicali delle minoranze linguistiche. In quel periodo è animatore del gruppo teatrale La Veillà di Chatillon. Ha pubblicato, con Alexis Bétemps, il libro Pierre Grosjacques. Une vie, une pensée (Tipografia Duc, 1989). Ha scritto articoli e prefazioni apparse su pubblicazioni locali. Muore ad Aosta nel 2012.

Orario di apertura: martedì-domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.

La mostra è a ingresso gratuito e sarà aperta al pubblico fino al 26 febbraio 2023.

Per informazioni: Tel. 0165.275937 – u-mostre@regione.vda.it

Chiesa di San Lorenzo

Piazza Sant’Orso – Aosta – Tel. 0165. 238127

ULTIMI ARTICOLI

Saison culturelle cinéma: programmazione gennaio e febbraio 2023

I films in programmazione nei mesi di gennaio e febbraio 2023 nell’ambito della Saison Culturelle Cinéma 2022/2023, proiettati al Cinéma Théâtre...

Approvati i progetti esecutivi dei lavori di adeguamento

Approvati i progetti esecutivi dei lavori di adeguamento della strada regionale n. 45 della Val d’Ayas e di ponti sulle strade...

Foire de Saint-Ours: ad Aosta mostre aperte e siti archeologici gratuiti

Le mostre al Centro Saint-Bénin, alla Chiesa di San Lorenzo e nella sede espositiva dell’Hôtel des États di Aosta rimarranno aperte...

Spettacolo di danza “Impression” – Danzare l’anima dell’Impressionismo

Venerdì 3 febbraio 2023, alle ore 20.30, al Teatro Splendor di Aosta, lo spettacolo di danza “Impression”, inserito nella Saison Culturelle...
- Advertisment -